Seguici su

Serie A

Roma, anche Ranieri dice la sua: "Totti meritava di entrare a San Siro"

leicester ranieri claudio

Claudio Ranieri si esprime sulla querelle Totti-Spalletti degli ultimi giorni

Non deve essere certamente un bel periodo per Luciano Spalletti. Nonostante la roboante vittoria per 4-1 contro il Milan, non si fa altro che parlare del mancato ingresso di Francesco Totti, alla sua ultima presenza a San Siro.
Ha espresso il suo parere anche Claudio Ranieri, ex allenatore dei capitolini e di Totti: “Cosa avrei fatto al posto di Spalletti? Non è semplice – spiega durante la trasmissione ‘Edicola Fiore’ – un allenatore deve pensare alla squadra, ma forse Totti meritava di entrare in campo. Ho detto tutto e non ho detto nulla. E poi lo stavano acclamando anche i tifosi del Milan in quel momento e avevano messo striscioni per lui” aggiunge.
Bisogna ricordare però che anche i rapporti tra Totti e l’allenatore reduce dalla favola Leicester non furono mai rose e fiori. Basti ricordare a quella sostituzione a fine primo tempo durante un Lazio-Roma, con i giallorossi sotto 1-0 (la partita poi finì 1-2 con doppietta di Vucinic).
L’intervista di Fiorello poi continua anche su altri temi come la presenza del mister di Testaccio a Torino: “Assisto a Juve-Monaco per piacere e perché ho allenato entrambe le squadre”. Ovviamente non sono mancati momenti di comicità con Ranieri che ovviamente è stato al gioco, nel suo perfetto stile british-romano.


PILLOLA DI FANTA
Se finisse così la sua stagione, per Totti sarebbe la peggiore dal 1994-1995. Infatti in carriera mai aveva raggiunto un bottino così misero. Solo 3 i gol in tutte le competizioni (di cui 2 in campionato). THE END


(Fonte foto: facebook.com/lcfc)


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A