Seguici su

Serie A

Ufficiale: Walter Sabatini approda all’Inter

Sabatini Inter

L’ex dirigente della Roma, Walter Sabatini,  ricoprirà il ruolo di direttore dell’area tecnica del Suning Sports Group

Le voci circolavano già da tempo e, nella mattina di mercoledì 10 maggio, è arrivata l’ufficialità: Walter Sabatini sarà il nuovo responsabile dell’area tecnica del Suning Sports Group. Dopo l’improvviso esonero di Pioli nella serata di martedì 9 maggio, la società nerazzurra si è portata avanti per la prossima stagione, senza aspettare la fine del campionato.
La squadra, per le ultime tre partite, sarà affidata al tecnico delle Primavera Stefano Vecchi. Il dirigente ex Roma, invece, si era dimesso dalla società giallorossa lo scorso ottobre. Per non entrare in contrasto con Ausilio (che ha rinnovato fino al 2020 come direttore dell’area tecnica dell’Inter) coprirà questo “nuovo” ruolo per la compagnia cinese proprietaria del club.
Una tempistica, quella della società nerazzurra, tanto inaspettata quanto strana, che fa capire bene le intenzioni della dirigenza: non c’è più tempo da perdere. Soprattutto l’esonero del tecnico a sole tre giornate dalla fine, è sintomatica di una pazienza che si è esaurita. Si attende poi l’ufficialità di un’altra novità in casa nerazzurra: il ritorno di Lele Oriali, che sarà il nuovo team manager.
La sconfitta contro il Genoa è stata quindi la goccia che ha fatto traboccare il vaso, portando la società ad attivarsi già da subito per creare una squadra davvero competitiva e non solo sulla carta. Toccherà quindi a Walter Sabatini la gran parte dell’arduo compito di costruire la nuova Inter. A partire dal tecnico. I rapporti già avanzati con Spalletti renderebbero un suo approdo a Milano più facile, ma il nome che circola da tempo e “pallino” dello stesso Sabatini è uno: Antonio Conte.
Il dirigente è poi famoso per le plusvalenze ottenute in passato. Tra tutti basti ricordare Kolarov, Pastore, Marquinos e Lamela. È noto anche come talent scout, in grado di portare alle squadre giovani promesse per poi rivenderle a prezzi elevati. L’esperienza alla Roma, per via di un paio di buchi nell’acqua, non si era conclusa benissimo, ma il valore del dirigente umbro è fuori discussione, per questo i tifosi attendono fiduciosi le mosse del nuovo arrivato.


Pillola di Fanta

Vuoi per bravura, vuoi per fortuna, vuoi per caso, nelle squadre di Sabatini sono sempre passati giovani talenti dal +3 facile. Basti ricordare su tutti Pastore e Lamela. Occhio quindi ai prossimi acquisti estivi dell’Inter, che potrebbero rivelarsi intuizioni azzeccate dal dirigente dall’occhio lungo. FALCO


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A