Seguici su

Fantacalcio

Ultimo al fantacalcio? A Boston si paga la penitenza [FOTO]

Non basta l'onta di essere fanalino di coda al fantacalcio per tutta l'estate: a Boston si paga la penitenza!

Dimenticate sfottò, quote da pagare o cappelli da asino. Non basta passare un'estate intera sotto l'ombrellone a leggere notizie di mercato aspettando l'asta, per togliersi l'onta di essere arrivato ultimo al fantacalcio. C'è pure la penitenza, e arriva da Boston. Una penitenza made in Usa.
Il malcapitato fantallenatore della Major League Soccer statunitense è stato costretto a girare per le strade in “abbigliamento” da neonato e con un cartello laconico: “Faccio schifo al fantacalcio“. Non manca un hashtag altrettanto eloquente: #LastPlastPunishment, penitenza per l'ultimo posto.
Dall'ultimo posto al fantacalcio al primo sulle macchine fotografiche di passanti e turisti. Nessuno ha voluto perdere l'occasione di farsi immortalare con lo zimbello del fantacalcio. Nemmeno calciodangolo.com.

© Calciodangolo.com


© Calciodangolo.com


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio