Seguici su

Calcio estero

Attentato a Londra, un hooligan contro i 3 terroristi: “Vaff.., io sono del Millwall!”

roy larner, millwall, attentato londra

Durante l'attentato che ha colpito Londra sabato sera, un tifoso del Millwall ha affrontato a mani nude i 3 terroristi. Per lui 8 coltellate, ma ha salvato decine di persone

Roy Larner, 47 anni, stava cenando con alcuni amici al ristorante londinese Black & Blue vicino al Borough Market, uno dei luoghi attaccati dai terroristi sabato sera. E quando li ha visti entrare nel locale urlando “This is for Allah – Islam, Islam, Islam”, lui non ci ha pensato due volte. E li ha affrontati, da solo e a mani nude. “Erano in tre e armati con dei lunghi coltelli”, racconta l'uomo al Sun, “Io, come un idiota, gli ho urlato dietro, ho pensato: devo levare di torno questi bastardi. Ho fatto qualche passo nella loro direzione e gli ho detto: vaff…, io sono del Millwall“.

Il risultato è stato quello di rimediare 8 coltellate, alle mani, al collo e al petto, ma ha permesso a decine di persone di salvarsi. L'uomo ha mostrato un coraggio che in quella situazione davvero in pochi avrebbero avuto. Ha affrontato senza paura la morte, armato solamente del suo infinito coraggio.

Gli amici di Roy hanno lanciato una colletta online per pagargli le spese sanitarie. E, come riporta l'Independent, è già partita una petizione sul web affinché gli possa essere conferita la “George Cross“, la più alta onorificenza civile della Gran Bretagna e Commonwealth.

Grazie Roy!


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calcio estero