Seguici su

Calciomercato

Donnarumma, l’ex agente: “Scorretto fin dall’inizio. Nel 2013 aveva firmato con l’Inter”

Scioccante rivelazione di Giocondo Martorelli, il primo procuratore di Donnarumma. Il baby fenomeno in passato era già dei nerazzurri

Il caso Donnarumma è sicuramente una delle vicende con la risonanza mediatica maggiore negli ultimi anni. Il portiere che difenderà i pali della Nazionale italiana Under 21 nei prossimi europei ha deciso di non rinnovare col Milan.

Colpa sua, colpa dell’agente Mino Raiola, poco importa. I rossoneri volevano porre le basi per il futuro su di lui, che aveva baciato la maglia e che si è dichiarato milanista da sempre. Ma così non sarà.

A proposito di procuratori, anche l’ex agente di Donnarumma, Giocondo Martorelli, ha voluto dire la sua sul caso, svelando un retroscena scioccante: il portiere classe ’99 nel 2013 aveva firmato con l’Inter.

Una sera a Napoli ho visto questo ragazzino parare – ha raccontato il procuratore a TMW Radio  – e ho chiamato subito Ausilio all'Inter; da lì per tre anni e mezzo, fino al 2013, è iniziato un rapporto importante all'Inter, con cui ha fatto degli stage.

È una storia lunga, fino al momento dell'accordo scritto con la società: il pomeriggio, con il papà, la mamma e lui che hanno trovato l'accordo dopo quattro anni intensi, di vicissitudini. Poi l'indomani mattina hanno trovato l'accordo col Milan, senza avvisare e senza correttezza. Ci sono dei precedenti che mi facevano pensare che questo risultato fosse quello che si sta dimostrando.

Conoscendo le varie situazioni, al Milan in precedenza ma anche dopo, non è una sorpresa che Donnarumma non prolunghi il contratto. È un problema che andrebbe rivisitato dall'inizio, per capire chi era il responsabile dall'inizio, perché è arrivato a questa situazione a un anno dalla scadenza.

Conosco tutti, la famiglia, i parenti, ogni angolo della casa. Ci sono cose che mi stupiscono: quotidiani sportivi importantissimi e altre televisioni hanno sempre fatto finta di ignorare quello che c'è dietro e che c'era anche prima. Alcuni fanno orecchie da mercante. Questo è il risultato finale di comportamenti non corretti sin dall'inizio”.


Pillola di Fanta

Con ogni probabilità Gigio Donnarumma non sarà il portiere del Milan nella prossima stagione. Una brutta notizia per tifosi rossoneri e fantallenatori, visti i voti eccezionali e la straordinaria media di 6,42. Col Milan in ricostruzione, la speranza per il fantacalcio è che i rossoneri trovino comunque un degno sostituto. A milanisti e fantallenatori questro tradimento fa male. Molto male. BACIO DI GIUDA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato