Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE: Atalanta, ecco Andreas Cornelius: l’airone danese per la conquista dell’Europa

Cornelius, atalanta, fantacalcio, scheda, fantascheda

L’Atalanta di Gasperini guarda all’Europa: messo a segno il primo colpo in attacco. Tutto su Cornelius: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Quasi sottotraccia, nello stile del ds della Dea Giovanni Sartori, l’Atalanta si è assicurata un attaccante di prospettiva. Si tratta del gigante danese Andreas Cornelius, centravanti mancino che potrebbe essere considerato il vice Petagna (sempre che l’atalantino non venga ceduto). La redazione Calcio d’Angolo ha analizzato Cornelius per voi: chi è, il ruolo, la possibilità che giochi titolare e la sua inclinazione a bonus, malus, infortuni. Insomma, tutto quello che c’è da sapere su Andreas Cornelius prima di decidere se prenderlo o meno all’asta del fantacalcio.

CHI E’ CORNELIUS

Andreas Cornelius nasce a Copenaghen (Danimarca) il 16 marzo 1993. Inizia a muovere i primi passi nel calcio che conta proprio nella squadra della sua città (il Copenaghen appunto) esordendo in Superligaen il 9 aprile 2012. Attaccante con ottimo fiuto del gol, Cornelius nella stagione successiva al suo esordio (2012/13) riesce a realizzare 18 reti in 32 presenze in campionato con l’aggiunta di altre due marcature distribuite in Europa League e nella coppa di Danimarca. Grazie a questo score il danese attira le attenzioni del Cardiff, che lo acquista nel giugno 2013.

L’aria gallese non giova ad Andreas, che dopo solo sei mesi in Premier League con otto presenze e zero gol torna in patria al Copenaghen, dove conclude la stagione con 13 presenze e cinque marcature. Qui resterà per altre tre anni dove totalizzerà (tra Europa League, campionato, Champions e coppa nazionale) 35 gol. Adesso la grande chance in Serie A con l’Atalanta di mister Gasperini.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6/10

Teniamo presente un aspetto. Cornelius ha sicuramente nelle sue corde il fiuto del gol. In particolare, con i suoi 193 centimetri, è uno specialista del gioco aereo. L’esperienza negativa al Cardiff (complice qualche infortunio di troppo) potrebbe essere indicativa per quanto riguarda l’adattamento al nostro campionato. Infatti il giovane danese appare sicuro del suo tra le mura di casa.La sua prontezza in un torneo difficile come quello italiano è tutta da vedere. Cornelius, comunque, è abile nel gioco di sponda e nel far salire la squadra.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITA’: 5/10

Un altro tasto dolente riguardante Cornelius. L’attaccante della nazionale danese è molto simile per caratteristiche a Andrea Petagna. La sua altezza (193 cm), il suo piede sinistro e le sue movenze ricordano tanto l’attaccante italiano. Per tale motivo, vista l’ottima considerazione che Gasperini nutre per Petagna, sembra un azzardo definire il neo acquisto atalantino prossimo titolare della Dea. Chiaramente tutto dipenderà dal suo rendimento, ma un acquisto di Cornelius sarebbe indicato se Petagna dovesse lasciare Bergamo. In alternativa suggeriamo  di acquistare Andreas (Cornelius) e Andrea (Petagna) in coppia. Uno potrebbe essere il ricambio naturale dell’altro, tenendo presente anche il doppio impegno.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS: 6,5/10

L’ultima stagione per Cornelius al Copenaghen è stata quella della rinascita. Nelle due precedenti infatti il gigante danese non era riuscito a raggiungere la doppia cifra. Mentre in quest’annata in 49 presenze totali (tra Champions League, Europa League campionato e coppa nazionale) lo score delle reti recita 21. Sostanzialmente una marcatura ogni 2,3 gare. Dovesse adattarsi al nostro campionato, Cornelius potrebbe sicuramente rivelarsi una bella realtà nel prossimo torneo. Fiuto del gol e attitudine alla vittoria non mancano, abbinati ad una esperienza in campo europeo che potrebbe giovare tantissimo all’Europa League dei bergamaschi.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 7/10

Un dato che supporta l’acquisto al Fantacalcio di Andreas Cornelius è la sua correttezza. Il ventiquattrenne non è avvezzo alle protestate e la sua foga agonistica difficilmente si tramuta in interventi duri. Nell’ultima stagione l’attaccante danese ha collezionato 5 gialli in 30 presenze. Ma la nota più lieta per i fantallenatori e soprattutto per Gasperini è rappresentata dal dato sui cartellini rossi. In tutta la sua giovane carriera l’attaccante  ha collezionato solo un’espulsione, nella stagione 2013/14. Inoltre l’ariete danese non è un giocatore solito ai tiri di rigore. Questo diminuisce la possibilità di bonus, ma allo stesso tempo di malus.

FANTACALCIO: RESISTENZA AGLI INFORTUNI 6/10

Statistiche alla mano (soffermandoci al campionato danese) Cornelius è un calciatore che in media nella sua annata riesce a giocare sempre dalle 20 alle 25 partite. Per questa ragione il suo indice di resistenza infortuni è appena sufficiente. Inoltre quest’estate Cornelius dovrà affrontare una preparazione atletica diversa da quella a cui è sempre stato abituato in Danimarca. Per un calciatore con quella prestanza fisica (ricordiamo 193 cm per 80 kg di peso) smaltire i carichi di lavoro atletico è più difficoltoso, specialmente se non si è abituati a certi ritmi. A tal proposito è bene citare Fernando Llorente. Quando arrivò alla Juventus guidata da Antonio Conte la sua abitudine ai ritmi di lavoro spagnoli lo penalizzò tanto nell’inserimento in squadra. Per raggiungere la forma fisica ideale per il campionato italiano gli necessitarono alcuni mesi. Anche per Cornelius potrebbe accadere lo stesso.

FANTACALCIO: PRENDERE CORNELIUS? 6,1/10

Ripetiamo. Tutto dipenderà da come Cornelius riuscirà ad adattarsi al nostro campionato. La prima esperienza fuori dalla Danimarca (a Cardiff in Premier League) è andata piuttosto negativamente. L’Atalanta rappresenta la seconda chance nell’élite del calcio europeo. Sicuramente l’attaccante danese vorrà sfruttarla. Punto a suo favore. Bisogna però tenere conto della concorrenza con Petagna, che parte ampiamente davanti nelle gerarchie. Per cui l’acquisto di Cornelius in solitaria potrebbe essere azzardato. Al contrario sarebbe un ottimo ricambio in caso nella vostra fantasquadra avrete tra le vostre fila Andrea Petagna.

LA FANTASCHEDA DI CORNELIUS

Caratteristiche: 6
Titolarità: 5
Bonus: 6,5
Malus: 7
Infortuni: 6
Fantavalore: 6,1

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.


Clicca QUI per visionare tutte le fantaschede


 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantaschede