Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Roma, ecco Karsdorp: la locomotiva che va male a scuola

Terzino giovane, ma già con un passato da fantasista: la Roma pesca in Olanda il cursore per la fascia destra. Tutto su Karsdorp per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Aveva 15 anni Rick Karsdorp quando suo padre gli “bucava il pallone“. Troppi voti brutti in pagella. Il calcio? Non ti darà da mangiare. Non poteva sapere, allora, che pochi anni dopo suo figlio avrebbe fatto i bagagli per scoprire l’Italia. Nessun erasmus o viaggio accademico: Karsdorp ce l’ha fatta, e a 22 anni approda in Serie A. Lo aspetta la Roma di Monchi, suo estimatore. E lo aspettano aste infuocate al fantacalcio. Prenderlo? La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato Karsdorp per voi: chi è, il ruolo, la possibilità che giochi titolare e la sua inclinazione a bonus, malus, infortuni. Insomma, tutto quello che c’è da sapere su Karsdorp prima di decidere se comprarlo o meno all’asta del fantacalcio.

CHI È KARSDORP

Rick Karsdorp nasce a Schoonhoven, nell’Olanda meridionale, l’11 febbraio 1995. Rotterdam, patria di Erasmo ma anche del Feyenoord, dista mezzora di macchina. Ed è lì che Karsdorp fa tutta la trafila nelle giovanili del club biancorosso. Un promettente regista con le intuizioni da trequartista si fa largo sino ad approdare in prima squadra a 19 anni. Nella prima stagione di Eredivisie le presenze sono già 20, cui si aggiungono 5 partite nelle coppe europee. L’anno successivo Karsdorp trova ancora maggiore continuità, merito soprattutto dell’intuizione di Fred Rutten, che lo abbassa sull’out di destra. Da terzino le sue doti atletiche vengono esaltate, tanto che Karsdorp diventa un punto fermo del Feyenoord e trova anche la nazionale maggiore. Complessivamente nelle tre stagioni al Feyenoord disputa 101 partite realizzando un solo gol, il 30 ottobre scorso nel 2-2 con l’Heerenveen.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 7

Karsdorp ha ormai definitivamente sposato il ruolo di terzino destro. Lo interpreta molto bene in fase di spinta, con dinamismo e velocità che gli sono valsi il soprannome “locomotiva“. Quella fascia, a Roma, un tempo era appannaggio di un pendolino, che i tifosi giallorossi ricordano con immutato affetto. Ed in un certo senso Rick ha qualcosa di Cafu: fisico importante, 182 centimetri per 80 kg di peso, buon passo, facilità di cross. E come Cafu, anche Karsdorp ha limiti difensivi. Spesso in Olanda gli è riuscito di recuperare grazie ai suoi mezzi fisici: in Italia potrebbe essere più complicato

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITA’ 7

Allo stato dei fatti, Karsdorp arriva per prendersi la titolarità della fascia destra difensiva. Questo soprattutto in considerazione della sfortunatissima stagione di Florenzi, incappato in una ricaduta dopo la rottura del crociato. Il jolly romano è ancora ai box e tutto lascia presagire che nessuno vorrà affrettare i tempi. Insomma, Karsdorp avrà tempo a sufficienza per familiarizzare con il calcio italiano, prima di contendersi il posto da titolare con Florenzi. Da chiarire invece la posizione di Bruno Peres: sembrerebbe in odore di riscatto per essere poi ceduto altrove.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 6,5

Centouno partite, un gol. Insomma, non è che Karsdorp porti in dote numeri da ammazza-fantacalcio. Le sue attitudini offensive coniugate a una discreta capacità di cross, però, ne fanno un buon assistman. Ne ha regalati quattro nella scorsa Eredivisie, più tre nella coppa di Lega. Nella stagione disputata da regista, Karsdorp aveva raggiunto persino la doppia cifra, totalizzando 10 assist in 29 partite. Insomma, Dzeko potrà contare su un alleato in più.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 7,5

Il voto poteva essere più alto. Karsdorp non si lascia andare ad interventi che eccedono: nelle 101 partite col Feyenoord ha rimediato solamente otto ammonizioni. Qualcosa come una ogni 12 partite. D’altro canto, però, nella sua giovane carriera il nuovo terzino della Roma ha preso già due rossi diretti. L’ultimo l’8 agosto 2015.

FANTACALCIO: RESISTENZA AGLI INFORTUNI 6

Nemmeno il tempo di trovare casa a Roma, che Karsdorp finisce sotto i ferri. Il neo acquisto subirà un intervento artroscopico di pulizia del menisco per risolvere un fastidio avvertito nel finale della stagione scorsa. Niente di serio, fanno sapere da Roma. In passato il terzino ha sofferto anche di problemi muscolari all’inguine. Quattro piccoli stop nell’arco di un anno e mezzo. Da novembre, però, sembrerebbe aver superato definitivamente la grana. Resta da valutare il recupero dal piccolo intervento.

FANTACALCIO: PRENDERE KARSDORP? 6,8

Profilo interessante quello di Karsdorp. Gli viene richiesto il salto di qualità a 22 anni per stare nel calcio che conta. Di Francesco ha dimostrato di saperci fare con i giovani. L’ambiente Roma, spesso, un po’ meno. Se il ragazzo avrà la capacità di imparare presto e l’umiltà di lavorare sodo, può rivelarsi una bella realtà anche al fantacalcio. Soprattutto dati i problemi di Florenzi. Prenderlo si, senza svenarsi. Ma non contate su di lui se vi serve una mano in matematica.

LA FANTASCHEDA DI KARSDORP

Caratteristiche: 7
Titolarità: 7
Bonus: 6,5
Malus: 7,5
Infortuni: 6
Fantavalore: 6,8

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.


 Clicca QUI per visionare tutte le fantaschede


 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantaschede