Seguici su

Ultime notizie

Inter, Materazzi: “Ero vicino al Milan, Facchetti mi convinse a rimanere”

Dichiarazioni shock di Marco Materazzi, ex difensore dell'Inter, che rivela di essere stato vicino al passaggio al Milan

“Sono stato vicino al passaggio al Milan”. Se le parole uscissero dalla bocca di un giocatore qualunque, non farebbero nessun effetto. Ma a pronunciarle è stato Marco Materazzi, ex difensore e bandiera dell'Inter e per un inverno molto vicino al trasferimento ai cugini. “Era il gennaio 2006 – racconta il protagonista del mondiale in Germania durante la festa dell'Inter Club di Fasano – Stavo per spostarmi al Milan, per orgoglio, volevo dimostrare a Roberto Mancini (allenatore dei nerazzurri in quella stagione, ndr) di essere un giocatore importante”.

Poi però l'intervento di una grande bandiera della beneamata: “Eravamo qua vicino, a Lecce. Giacinto Facchetti parlò con me e mi convinse a restare”. E come si suol dire, il resto è storia: dopo il mondiale, il difensore otterrà numerosi successi all'Inter, fino all'incredibile triplete del 2010.

Durante la serata c'è anche spazio per uno sguardo alla futura Inter e al gruppo Suning: “Da quello che mi sembra sono persone che non vogliono perdere. Io sono rimasto ad un calcio romantico dove c'era il campo, mentre oggi c'è il fair play finanziario. So che c'è una persona valida che è Sabatini: penso possa fare un'ottima squadra e me lo auguro”.


Pillola di Fanta

“È pronto ad andare Pirlo, il secondo palo, il pallone arriva… GOOOOL MATERAZZI, siamo ancora vivi, siamo ancora vivi!” Provvidenziale il suo stacco di testa in finale contro la Francia, che diede il là alla vittoria del mondiale dell'Italia. Materazzi è sempre stato un difensore con il vizietto del gol: anche rigorista, il centrale di Lecce arrivò a segnare 12 gol nella stagione 2000/2001 con la maglia del Perugia (record della Serie A per un difensore). GOLEADOR

Fonte foto: www.imagephotoagency.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie