Seguici su

Ultime notizie

Inter, Moratti non ci sta: “La frase di Capello è stata una bella scivolata”

Massimo Moratti torna a parlare dell'Inter. In particolare delle parole pronunciate da Fabio Capello sugli scudetti revocati alla sua Juventus

Nonostante siano passati ben 11 anni, l'argomento calciopoli infiamma sempre (e non poco) le due parti principali della vicenda. Inter e Juventus appunto. Ad accendere la miccia ci ha pensato Fabio Capello che durante la sua presentazione ufficiale come nuovo allenatore dello Jiangsu Suning (squadra di proprietà dello stesso gruppo che detiene la maggioranza dell'Inter) ha rivendicato i due scudetti revocati alla sua Juventus in seguito alle sentenze del processo. Introducendo Zambrotta, suo nuovo collaboratore nell'avventura cinese, Capello ha affermato: “Lui ha giocato con me alla Juventus. Insieme abbiamo vinto due campionati che poi ci hanno tolto, ma noi li abbiamo vinti sul campo”.

Le reazioni non si sono fatte attendere. Tanti tifosi di Inter e Juventus hanno commentato via social le dichiarazioni di “Don Fabio”. In particolare tali affermazioni hanno suscitato la pronta risposta di uno dei protagonisti principali dell'era “calciopoli”, l'ex presidente nerazzurro Massimo Moratti. Ecco le sue parole riportate dal “Corriere dello Sport”: “Il Suning è molto bravo a scegliere gli allenatori. Su questo non c'è dubbio. Le frasi di Capello però sono state una bella scivolata. Se mi hanno dato fastidio? Certamente si, ma non fatemi aggiungere altro”.


Pillola di Fanta

Massimo Moratti alla guida dell'Inter è stato capace di conquistare ben 16 trofei. Oltre ai cinque scudetti, spiccano sicuramente le due competizioni europee: la coppa UEFA della stagione 1997/98 e la Champions League del 2009/10. PASSIONE INTERISTA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie