Seguici su

Nazionali

Italia, parla Ventura: “Il nostro calcio non esce ridimensionato da ieri sera”

Gian Piero Ventura ha parlato della sfida di ieri sera tra la Juventus e il Real Madrid e delle conseguenze per il calcio italiano

Giampiero Ventura, ct della Nazionale Italiana,  ha parlato in conferenza stampa in vista dell’amichevole contro l’Uruguay del prossimo 7 giugno.  In particolare il miste si è soffermato sulla partita di ieri tra Juventus e Real Madrid. “Italia ridimensionata dopo la sconfitta? Non credo, anche perché la sconfitta della Juventus a Cardiff non può cancellare un anno intero. Condivido il commento del presidente della Juventus Agnelli, è stata un’annata straordinaria in cui è mancata la ciliegina”.

“Una settimana fa ho chiesto ai giocatori della Juventus se avrei potuto contare su di loro e ho ricevuto un sì entusiastico da parte di tutti. Conoscendo la loro professionalità – ha aggiunto il commisario tecnico dell'Italia –  credo che i ragazzi arriveranno qui con tanta rabbia e voglia di far bene”.

Infine arriva anche un commento sulla questione Donnarumma: “Sarebbe da presuntuosi entrare nel merito di cose che non si sanno. Sono le problematiche del mercato, lui ha 18 anni e un grande futuro per cui fa più rumore. Questi problemi però devono rimanere fuori da Coverciano: noi non siamo una squadra di club, siamo la Nazionale“.


Pillola di Fanta

L'Italia avrà modo di rifarsi dopo la sconfitta della Juventus. Infatti arriveranno le due sfide della Nazionale maggiore, la fine del Mondiale U20 ma soprattutto l'Europeo Under 21. Tra i vari convocati di Di Biagio anche Federico Chiesa, autore di una stagione sorprendente. Sono 26 le presenze del figlio di Enrico e una fantamedia di 6.52. PROMETTENTE 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali