Seguici su

Ultime notizie

Juventus, disavventura per Allegri: multa e insulti ai vigili. Ma oggi rinnova

allegri juventus

Davvero un brutto periodo per il tecnico toscano. Fermato in centro a Torino per aver guidato parlando al telefono, avrebbe offeso i vigili

Non sono giorni felici per Massimiliano Allegri che, come se non bastasse la sconfitta subita nella finale di Champions League con la sua Juventus, deve fare i conti anche con una segnalazione giunta alla Procura di Torino.

Secondo quanto riporta La Stampa tutto risalirebbe a qualche settimana fa quando l'allenatore è stato fermato da una pattuglia dei vigili urbani nel pieno centro mentre guidava parlando al cellulare. A quel punto gli agenti avrebbero chiesto ad Allegri di mostrare i documenti ma il tecnico, a quanto pare, non era in possesso della patente e sarebbe esploso contro i vigili apostrofandoli per un paio di volte con il termine “falliti“.

Una notizia positiva per il tecnico, tuttavia, può arrivare oggi. Sì, perché in programma c'è un incontro tra il tecnico toscano e il dirigente bianconero Marotta, i quali discuteranno i termini per il rinnovo di contratto. La base dovrebbe partire da un ingaggio di 6.5 milioni più bonus – arrivando a 8 -, mentre da definire ancora l'anno di scadenza: 2019 o 2020.


Pillola di Fanta

Disavventura insomma per Allegri che peraltro non è nuovo a liti di questo genere dato che nel maggio del 2008, dopo essere stato fermato dai Carabinieri per un sorpasso azzardato a Livorno, il tecnico avrebbe offeso i militari, i quali dopo un controllo avrebbero scoperto un altro precedente a un posto di blocco dei vigili urbani. TESTA CALDA

Fonte foto: twitter.com/juventusfc


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie