Seguici su

Ultime notizie

Juventus, Dybala saluta Dani Alves: “Ho imparato tanto da te, ti voglio bene”

juventus primato ranking uefa

Paulo Dybala sui social ha dato il suo saluto all'ex compagno Dani Alves, lo seguono Rincon e Higuain

Si è conclusa tra le polemiche l'avventura di Dani Alves come calciatore della Juventus. La rescissione consensuale del contratto è arrivata dopo diversi episodi che hanno visto protagonista il brasiliano. Dopo le dichiarazioni su Dybala – che per crescere dovrebbe lasciare la Juventus – il post su Instagram con le scarpe usate nella finale di Berlino, i tifosi si erano divisi. I più accesi lo avevano accusato di ingratitudine nei confronti della Signora, gli altri avevano accettato queste esternazioni rassegnandosi all'eccentricità del giocatore. A pochi giorni dall'addio iniziano ad arrivare i saluti degli ex compagni di squadra. Paulo Dybala ha voluto esprimere tutta la sua ammirazione con un post su Instagram: “«È stato un bell’anno Da te ho imparato tantissimo. Spero non sia stato l’ultimo e che un giorno torneremo a condividere il campo insieme. Ti voglio bene e ti auguro il meglio per il futuro».

Dopo Dybala è stato il turno di Rincon: “Abbiamo condiviso solo 6 mesi però mi sono bastati per conoscere la qualità dell'essere umano che sei e questo si converte nel giocatore più vincente della storia del calcio mondiale. Sei un duro fratello, grazie per l'energia condivisa e ti auguro il meglio”.

Il primo invece a salutare il difensore brasiliano era stato Gonzalo Higuain con un breve post su Facebook: “Buona fortuna per tutto Dani. È stato un onore giocare con te, onorato”.


La Pillola di Fanta

Dani Alves è arrivato a Torino lo scorso anno tra lo scetticismo generale. Un campione del suo calibro veniva discusso per l'eventuale mancanza di motivazioni dopo gli abbondanti successi al Barcellona. In campionato si è alternato molto con Lichtsteiner – visto anche l'infortunio – giocando solo 19 partite ma garantendo comunque 2 gol e 3 assist. La vera differenza si è vista in Champions dove ha letteralmente trascinato la Juve fino a Cardiff. Uno così non andrebbe mai discusso, nemmeno a 34 anni quando “dovrebbe essere” a fine carriera. CONDOTTIERO

Fonte foto: facebook.com/Juventus


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie