Seguici su

Calciomercato

Juventus, pressing del Psg per Allegri

convocati di Allegri per il Tottenham

Massimiliano Allegri tentenna sul suo futuro dopo la cocente sconfitta nella notte di Cardiff, si fa avanti il Psg

La brutta sconfitta per 4-1 in finale di Champions League contro il Real Madrid ha sgretolato le certezze in casa Juventus e adesso Massimiliano Allegri non è più sicuro sul suo futuro. “È da vedere”, ha tentennato Max nell'immediato post partita scatenando più di un dubbio tra i tifosi juventini.

In questa settimana, forse mercoledì, è previsto un meeting con Marotta per discutere il futuro. Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport” Allegri chiederebbe un aumento dell'ingaggio fino a 8 milioni di euro più premi rispetto agli attuali 5,5 milioni, inoltre c'è la richiesta di un mercato da big per puntare nuovamente alla Champions League. Sullo sfondo rimane l'interesse del Psg che offrirebbe 10 milioni di euro all'ex tecnico del Milan.

In caso di addio si scatenerebbe un domino che coinvolgerebbe molte panchine, Paulo Sousa potrebbe diventare il candidato numero 1 alla successione di Allegri. Emery, attualmente sulla panchina del Psg, potrebbe ritornare di prepotenza in ottica Roma che non è ancora riuscita a trovare l'accordo con il Sassuolo per Di Francesco.

 

Fonte foto: twitter.com/juventusfc


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato