Seguici su

Ultime notizie

Juventus, senti Bernardeschi: “I miei idoli? Baggio e Del Piero”

Federico Bernardeschi Fiorentina

Il fantasista della Fiorentina, Federico Bernardeschi, al centro di tante voci di mercato, strizza l’occhiolino alla Juventus, parlando anche di Nazionale e del suo futuro

Federico Bernardeschi e la Juventus, un matrimonio che in molti vogliono e che da giorni è chiacchierato dai diretti interessati e dai vari addetti ai lavori. Nonostante le pretese della Fiorentina (ben 45 i milioni richiesti per il cartellino del fantasista di Carrara) e la concorrenza dell’Inter di Suning, i bianconeri sono molto vicini ad ingaggiarlo, rinforzando ulteriormente un reparto che vanta già tantissimi fuoriclasse. E sembra abbiano trovato un alleato nello stesso giocatore.

Dal ritiro della nazionale Under 21 impegnata agli Europei in Polonia, in un’intervista rilasciata a Uefa.com Bernardeschi ha dichiarato: “I miei giocatori preferiti della Nazionale? Essendo un numero 10 scelgo Roberto Baggio, Francesco Totti e Alessandro Del Piero. Sono un fantasista e a me piacciono giocatori come loro”. Apparentemente niente di eclatante, ma da queste parole si può captare abbastanza chiaramente quale sia la volontà del giocatore per il suo futuro.

Su sé stesso aggiunge: “Due anni fa ero reduce da un infortunio che mi ha costretto a restare fermo diversi mesi e non mi ha permesso di esprimermi al massimo all'Europeo. Oggi sono un giocatore con molta più esperienza internazionale e con piu' carattere. Anche a livello tecnico ho lavorato in ruoli diversi, ho vissuto un'esperienza preziosa con la nazionale maggiore a Uefa Euro 2016, mi ha fatto maturare molto”.

Sui compagni in nazionale: “Chi mi ha impressionato di piu'? Tutti i ragazzi che arrivano in nazionale hanno qualcosa di speciale, sono tutti giocatori che hanno un grande futuro davanti. Fare un campionato Under 21 con l'Italia non e' mai semplice. Se devo fare un nome su chi mi ha impressionato quando l'ho visto per la prima volta, dico Donnarumma. Per l'eta' che aveva, faceva vedere qualcosa fuori dal comune. Il piu' divertente nello spogliatoio? Ci sono tanti ‘personaggi' nello spogliatoio. Non si direbbe, ma e' Benassi”.

Sul C.T. Di Biagio: “Il mister lo conosco da quattro anni e posso dire che e' molto preparato, forse di piu' di quello che ti aspetti. Credo sia pronto per un club e penso possa fare molto bene”.

Sugli obiettivi per il futuro in Nazionale: “Mi piacerebbe giocare il Mondiale, sarebbe bellissimo”.


(Fonte foto: www.imagephotoagency.it)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie