Seguici su

Ultime notizie

Milan, Mirabelli su Donnarumma: “Ci siamo rimasti male, ma per noi ora è incedibile”

mirabelli milan

Il direttore sportivo del Milan Mirabelli parla del mercato che lo sta vedendo protagonista, del rifiuto di Donnarumma. Battuta su Cristiano Ronaldo

Dopo lo scossone degli ultimi giorni per il rifiuto del rinnovo di contratto da parte di Gianluigi Donnarumma, il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha parlato in un’intervista al “Corriere dello Sport” facendo il punto della situazione su un mercato che in casa rossonera non si vedeva da anni.

“Stiamo lavorando bene. Quando Marco Fassone mi propose di lasciare l’Inter per questa nuova avventura sapevamo che sarebbe stata dura, sono stati mesi difficili, tra closing rimandati e tante maldicenze. Ora ci stiamo prendendo delle soddisfazioni”. A mercato non ufficialmente aperto l’accoppiata ex Inter ha già messo a segno diversi colpi, Musacchio, Kessié, Ricardo Rodriguez, André Silva.

Non poteva però fare a meno di fare il punto sulla situazione Donnarumma: “Ci siamo rimasti molto male, avevamo in testa un progetto che metteva Gigio in condizione di diventare un’icona del Milan, lo sforzo economico è stato oneroso, la nostra offerta era di 50 milioni di euro lordi in 5 anni, abbiamo fatto il massimo, ma ci è stata comunicata la volontà di prendere una strada diversa. Non è vero che c’è stata tensione nell’incontro con Raiola, abbiamo solo preso nota di quanto ci è stato riferito. Adesso lo vendiamo? Direi proprio di no, la nostra linea è quella di non accettare offerte, per ora”.

Su Marotta che avrebbe dichiarato di volerci provare per il portiere: “Mi avrebbe stupito il contrario, Marotta è un bravo professionista. Ma ribadisco, non accettiamo offerte”.

Mirabelli nell’arco di questa chiacchierata ha trovato anche il tempo di scherzare sulla notizia che vorrebbe Cristiano Ronaldo lontano dal Real Madrid per questioni fiscali: “CR7 si è messo sul mercato? Noi siamo qui, loro vogliono Donnarumma potremmo metterci d’accordo con Florentino Perez ovviamente non partendo dai 400 milioni di cui parlano i media spagnoli”.

 

Fonte foto: twitter.com/acmilan


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie