Seguici su

Calcio estero

Milan, niente da fare per Morata. Accordo vicino con il Manchester United

morata real madrid

Alvaro Morata non sarà un giocatore del Milan. L'accordo dello spagnolo con il Manchester United è ad un passo. Trovato il sostituto per Ibrahimovic

Alvaro Morata è in partenza ma la sua destinazione non è Milano. Come riferito dalla Marca spagnola, il giocatore ha espresso in modo chiaro la sua volontà di lasciare Madrid, ma nonostante le pressioni rossonere, la pista milanese non è mai sembrata un'ipotesi accreditata. Nemmeno Zidane, intenzionato trattenere l'attaccante spagnolo, è riuscito a convincerlo, anche perché la concorrenza in quel ruolo al Real è spietata. Si è aperta quindi la pista inglese per l'attaccante, in particolare quella che porta a Manchester sponda United.

Con i saluti a Zlatan Ibrahimovic, si è liberato un posto tra le fila dei Red Devils che sembrano a questo punto i migliori pretendenti dell'ex Juve. Dopo le dovute valutazioni, lo United ha messo sul piatto 50 milioni per assicurarsi le prestazioni di Morata, per poi far lievitare l'offerta fino a 70. Il Real ha risposto con le proprie stime e non intende fare sconti: almeno 90 milioni per portarlo via.

Sebbene le distanze ci siano e sembrino ampie, lo United ha dalla sua un accordo con il giocatore che gradirebbe la meta inglese. Secondo quanto riferita da Radio Onda Cero la trattativa sarebbe andata oltre. L'accordo infatti sarebbe già stato raggiunto su 73 milioni di euro e il giocatore, già da lunedì a Manchester, sarebbe pronto a firmare un quinquennale.
Resta a guardare allora il Milan a cui resta da risolvere il problema legato alla ricerca della punta goleador per il futuro. Le piste aperte sono due: Diego Costa e Belotti. Il primo, scaricato da Conte con un SMS , è in cerca di una squadra e l'ipotesi rossonera non è da scartare. Fonte di grossi dubbi la via del ritorno all'Atletico per Costa, in quanto i colchoneros stanno scontando la pena del Tas che li obbliga a congelare ogni operazione di mercato fino alla prossima sessione invernale, si apre quella della nuova esperienza milanese. I costi di ingaggio e cartellino però scoraggiano il Milan che vuole pensarci bene. L'alternativa è rappresentata dal tanto desiderato Belotti. In questo caso il problema è legato alla clausola rescissoria pendente sull'attaccante. Cairo per il momento è irremovibile: 100 milioni per portar via il Gallo da Torino.

 


Pillola di Fanta

Talentuoso, abile nel dribbling, dotato di fisico e tecnica. Alvaro Morata è, per questi ed altri motivi, oggetto del desiderio di molti club europei. Farebbe comodo al Milan, che risolverebbe col suo innesto uno dei più grandi grattacapi del proprio mercato. Utile più di altri data la sua passata esperienza nel calcio italiano. Alvaro ha vestito la maglia della Juventus per due anni, dal 2014. Novantatré sono le sue presenze totali in bianconero, con 27 gol all'attivo. Il suo rendimento è stato sempre soddisfacente, anche se l'esplosione vera dell'attaccante in Italia forse non è mai avvenuta. DILIGENTE


Fonte foto: www.realmadrid.com


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calcio estero