Seguici su

Ligue 1

Paris Saint Germain, condannato Di Maria per evasione fiscale

di-maria-psg

Dopo le recenti indagini su Cristiano Ronaldo e Mourinho arriva la condanna per evasione fiscale a Di Maria

Un anno di carcere, è questa la condanna per evasione fiscale comminata ad Angel Di Maria. L’attaccante italo-argentino è l’ultima delle illustri vittime del fisco. Dopo Messi, Cristiano Ronaldo e Mourinho oggi è il turno del Fideo. L’accusa lo condanna per 1,3 milioni di euro non dichiarati tra il 2011 e il 2015 quando vestiva la maglia del Real Madrid.

L’inchiesta su Di Maria era già partita nel dicembre scorso con lo scandalo Football Leaks, quando il ventinovenne argentino si era visto perquisire casa assieme a Javier Pastore. All’epoca l'accusa era di non aver dichiarato circa 5 milioni di euro ricevuti da sponsor e partner commerciali. Oggi, la condanna per frode fiscale sarebbe da scontare con un anno di carcere, ma pare si sia già giunto ad un accordo e Di Maria si limiterà a pagare circa 2 milioni di euro.

Di Maria è attualmente in forza al PSG43 presenze e 14 gol quest’anno in tutte le competizioni – e su di lui c’è l’interesse di squadre italiane come l’Inter e la Juventus. Si vedrà se le vicende extracalcistiche del calciatore incideranno o meno sul futuro della sua carriera.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ligue 1