Calciomercato

Sampdoria, in arrivo il sostituto di Schick: è Kownacki

Sampdoria, in arrivo il sostituto di Schick: è Kownacki

La Sampdoria ha scelto l'erede di Patrik Schick: è Dawid Kownacki del Lech Poznan. Oggi la chiusura dell'accordo

Cessione importante in casa Sampdoria. Manca solo l'ufficialità, poi Patrik Schick sarà un giocatore bianconero a tutti gli effetti. La Juventus, una delle prime e delle più convinte estimatrici del talento ceco della Samp, si è assicurata le prestazioni del giocatore dopo aver sbrogliato una trattativa tutt'altro che breve.
In un primo momento, l'accordo sembrava prevedere il pagamento della clausola rescissoria da 25 milioni dalla Juventus alla Sampdoria, con la possibilità concessa dai bianconeri di lasciare il giocatore a Genova per un'altra stagione. L'evoluzione dell'accordo, giunto ormai ad una chiusura, ha previsto però un cambiamento in corsa che vede Schick a Torino già dal prossimo anno.

Posto vacante quindi nell'attacco blucerchiato. La Samp è corsa subito ai ripari, andando a caccia di talenti ancora una volta in Europa centrale, dove aveva pescato a sorpresa Schick solo un anno fa. Niente Repubblica Ceca, stavolta. Il sostituto di Schick viene dalla Polonia e si chiama Dawid Kownacki.
Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la Sampdoria sarebbe molto vicina alla chiusura dell'accordo con il Lech Poznan, squadra detentrice del cartellino del giocatore. Il costo dell'operazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 4 milioni.

Centottantacinque centimetri, duttilità tattica, 28 reti e 118 presenze totali con la maglia del Lech Poznan. E sicuramente una grande personalità. Questo il biglietto da visita di Kownacki, che lascia increduli al pensiero dei suoi 20 anni compiuti a marzo. Bastano queste poche informazioni a dar fiducia ad un ambiente che saluta a malincuore il suo trascinatore di quest'anno, Patrik Schick. Gli uomini di mercato della Samp però sembrano aver trovato il degno erede. Solo il campo saprà dare le attese conferme.


Pillola di Fanta

Fin dalle giovanili nel Lech Poznan, Kownacki ha esordito in prima squadra a soli 16 anni. Da lì ha collezionato 118 presenze e prestazioni sempre più convincenti che gli hanno regalato paragoni importanti. Avvicinato addirittura al bomber connazionale Lewandowski, Dawid Kownacki si configura come una punta centrale molto duttile, capace di giocare anche da esterno. Quest'anno ha siglato in campionato 9 reti in 27 partite. Degno dell'attaccante che va a sostituire, ha un'alta media realizzativa in carriera: un gol ogni 150 minuti. L'EREDE


Fonte foto: lechpoznan.pl


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 22/23
# Squadra G V P S +/- Punti
1

Napoli

37 27 6 4 47 87
2

Lazio

37 21 8 8 28 71
3

Inter

37 22 3 12 28 69
4

Milan

37 19 10 8 19 67
5

Atalanta

37 18 7 12 15 61
6

Roma

37 17 9 11 11 60
7

Juventus

37 21 6 10 22 59
8

Fiorentina

38 15 11 12 10 56
9

Torino

37 14 11 12 2 53
10

Monza

37 14 10 13 -1 52
11

Bologna

37 13 12 12 3 51
12

Udinese

37 11 13 13 0 46
13

Sassuolo

38 12 9 17 -14 45
14

Empoli

37 10 13 14 -10 43
15

Salernitana

37 9 15 13 -12 42
16

Lecce

37 8 12 17 -12 36
17

Spezia

37 6 13 18 -30 31
18

Verona

37 7 10 20 -26 31
19

Cremonese

37 4 12 21 -35 24
20

Sampdoria

37 3 10 24 -45 19

Rubriche

Di più in Calciomercato