Seguici su

Calciomercato

Cagliari, Cassano si offre. Ma la società non è convinta

Cassano, addio al Verona e al calcio

Antonio Cassano, in cerca di squadra, si sarebbe proposto al Cagliari. La società sarda, però, ha diversi dubbi sul giocatore

Verona, Parma, Crotone e adesso anche Cagliari. Antonio Cassano vuole il ritorno in campo a tutti i costi, eppure i suoi corteggiamenti non stanno, per ora, andando a buon fine. Il talento del barese è fuori discussione, così come il suo essere un personaggio fuori dal campo. Eppure il carattere difficile ne ha sempre limitato al carriera. E a quanto pare continua a creargli problemi.
L'ultima proposta di Fantantonio è stata fatta al Cagliari, direttamente al presidente dei sardi Tommaso Giulini. Come racconta l'Unione Sarda, infatti, l'ex blucerchiato era in vacanza al Forte Village, sua meta estiva da anni, quando ha incontrato il patron rossoblu.
Dopo una partita di calcetto in cui Giulini ha anche parato un rigore a Cassano, i due avrebbero avuto una chiacchierata in cui il fenomeno di Bari Vecchia si sarebbe offerto al Cagliari. Anche l'arrivo al club sardo di Agostino Tibaudi, il preparatore fisico che lo ha assistito in quest'anno di inattività, avrebbe spinto Cassano a questa dichiarazione.
Eppure a Cagliari non sono convinti. Non solo per i 35 anni del fantasista, o per il fatto che è fermo da tempo o per il suo carattere difficile che potrebbe provocare spaccature nello spogliatoio. Il problema è anche di rosa. In quella posizione, infatti, ci sono già Joao Pedro e il rientrante Andrea Cossu. Per questo i rossoblu eviterebbero un sovraffollamento di reparto.
Oltre allo scetticismo della società, c'è anche quello dei tifosi sardi. Sui social, infatti, i sostenitori rossoblu sono spaccati per quanto riguarda questo eventuale colpaccio di mercato. In ogni caso, con ogni probabilità, un incontro tra l'agente del giocatore e la società cagliaritana si terrà a breve.


Pillola di Fanta

Parlando di fantasisti, il Cagliari, in effetti, potrebbe non avere così bisogno di Cassano. In quel ruolo c'è, su tutti, Joao Pedro, che non ha fatto per niente male nell'ultima stagione. In 21 presenze il brasiliano ha realizzato ben 7 reti. Forse il vero problema è la fragilità del giocatore, ma per lui i bonus non sono certo una sorpresa. NUMERO 10

Fonte foto: www.imagephotoagency.it

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato