Seguici su

Serie A

Cassano, parla la moglie Carolina: "Non voleva stravolgerci la vita"

Cassano, addio al Verona e al calcio

Dopo l'ennesima “cassanata” parla la moglie di Antonio Cassano, Carolina Marcialis: “Non voleva far cambiare tutto a me e ai bimbi”

Ormai, dopo giorni di polemiche, si sa: Antonio Cassano si è ritirato dal calcio. La modalità con cui è avvenuto il suo ritiro è stata nel pieno del suo stile, compiendo l'ennesima “cassanata”. Firma, ritiro, ritorno in squadra, ritiro dalla squadra, ritiro dal calcio: questa è la sintesi di quanto avvenuto nei giorni scorsi, tra lo scalpore generale. Oggi però è accorsa in difesa di Cassano la moglie Carolina, che ha spiegato i motivi che hanno spinto FantAntonio a lasciare una volta per tutte il calcio giocato.


RIMANI AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO


“Antonio semplicemente non voleva stravolgerci la vita – spiega la Marcialis al settimanale Oggi – Non voleva far cambiare tutto a me e ai bimbi”. Poi Carolina confessa di voler seguire il marito ovunque, in qualsiasi sua scelta: “Ma io sono la prima che lo appoggia in ogni scelta: se ci fosse da andare in Cina lo seguirei con i bimbi. Mi adatto ovunque e a Chris e Lionel ho trasmesso questa mia adattabilità – assicura Carolina – L'importante è essere uniti: per il resto possiamo andare in capo al mondo“.
Le parole della compagna di Antonio Cassano fanno un po' di chiarezza sulla faccenda, sulla quale comunque continua a persistere un alone di perplessità e sconcerto. Non è infatti ancora chiaro perchè – se il desiderio principale fosse quello di stare con la sua famiglia – Cassano abbia firmato con il Verona, per poi lasciare, riaggregarsi ed infine lasciare nuovamente. Probabilmente il vero motivo lo conosce solamente il giocatore stesso, che magari si è semplicemente divertito a deliziarci con un'ultima – clamorosa – “cassanata”.


?Pillola di Fanta

Dato che stiamo parlando di Antonio Cassano, non è del tutto escluso un nuovo pazzesco ritorno e questa è più che altro una “Pillola ad honorem”. Con 515 partite giocate, 139 gol e 91 assist è stato sicuramente un giocatore fenomenale, con qualche “colpo di testa” di troppo: pesano infatti i 57 gialli e 4 rossi, decisamente troppo per un attaccante. Se dovesse tornare di nuovo, al fanta sarebbe croce e delizia: proprio come durante tutta la carriera. FANTANTONIO

TABELLONE MERCATO ESTIVO 2017

Fonte foto: www.imagephotoagency.it

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A