Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Torino, ecco Lyanco: il futuro dei granata in difesa

fantascheda-lyanco-torino

Il Torino continua ad operare sul proprio progetto a lungo termine e per Mihajlovic ora c’è il giovane centrale dal San Paolo. Tutto su Lyanco per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Lo stesso Sinisa Mihajlovic ha dichiarato che il suo Torino ora si appresta ad entrare nella seconda fase del progetto, quella in cui bisogna puntare ad un piazzamento in Europa. In questo senso i granata lavorano anche sul futuro a lungo termine, assicurandosi le prestazioni del giovane difensore centrale brasiliano Lyanco. Classe 1997 arriva dal San Paolo per 9 milioni di euro, divisi in 6 di parte fissa e 3 legati ai bonus su presenze, rendimento e altre variabili. Lyanco è un difensore centrale robusto e tecnicamente capace, che con il tempo potrebbe diventare una delle colonne portanti della difesa del Toro. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato Lyanco per voi: chi è, il ruolo, la possibilità che giochi titolare e la sua inclinazione a bonus, malus, infortuni. Insomma, tutto quello che c’è da sapere su Lyanco prima di decidere se comprarlo o meno all’asta del fantacalcio.

CHI È LYANCO

Lyanco nasce a Vitória, in Brasile, l’1 febbraio del 1997 ed è un calciatore brasiliano naturalizzato serbo. In un primo momento scelse di giocare per la nazionale balcanica mentre successivamente dichiarò l’intenzione di militare nella nazionale verdeoro, con la quale ha partecipato al Campionato Sudamericano Under 20 nel 2017. Muove i suoi primi passi calcistici nelle giovanili del Botafogo, dove resta per quattro anni prima di trasferirsi al San Paolo nel 2015. Dopo una sola stagione con le giovanili inizia a far parte della rosa della prima squadra, nella quale in una sola stagione ha giocato 21 partite, riuscendo anche a segnare una rete. Il 29 marzo di quest’anno firma per il Torino un contratto quinquennale con decorrenza dal 1° luglio ma si trasferisce subito in Piemonte per accelerare il processo di ambientamento e per essere pronto da subito all’inizio della nuova stagione. Con la nazionale brasiliana Under 20 vanta invece 9 presenze, alle quali vanno sommate le 4 con l’Under 19 della Serbia, giungendo ad un totale di 13 gare internazionali.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6,5

Lyanco è un difensore centrale che fa della statura e della forza fisica i suoi punti forti. Dall’alto dei suoi 187 centimetri è in grado di guidare la difesa e di chiudere tutti gli eventuali spazi, tenendo a bada anche gli attaccanti più esperti. Dubbi sulla tenuta legati alla giovane età e alla scarsa esperienza. È un guerriero ed è esattamente il tipo di giocatore che vuole Mihajlovic: quasi connazionali, i due andranno d’accordo. Nel probabile 4-3-3 del tecnico slavo, Lyanco potrebbe trovare spazio in mezzo alla difesa e donare quella fisicità che è finora mancata nel reparto difensivo del Torino.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITA’ 7

Lyanco, è vero, ha solo 20 anni ma non si può dire che la difesa del Toro faccia invidia. I concorrenti del brasiliano per il posto di difensore centrale saranno principalmente Luca Rossettini e Arlind Ajeti e, se i granata dovessero giocare con il 4-3-3, come presumibile, allora il giovane sudamericano dovrà vedersela con i due compagni. Tuttavia è difficile che il Torino spenda 9 milioni per un giocatore senza l’intenzione di farlo giocare, anche se si tratta di un colpo in prospettiva futura, quindi è probabile che Lyanco venga preferito ad Ajeti, facendo quindi coppia con Rossettini. L’alternativa di Mihajlovic è il 3-4-3, che comunque permetterebbe addirittura a tutti e tre i centrali di difesa di giocare contemporaneamente, aumentando ulteriormente le chance del brasiliano.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 4,5

Si tratta di un difensore centrale quindi è ovviamente più difficile che si renda partecipe delle azioni da gol. Pochi saranno i gol che sarà in grado di realizzare e pochissimi gli assist, salvo qualche sorpresa. In una stagione quasi completa ha siglato una sola rete in 21 gare, realizzando quindi una sola volta un bonus. Nelle 13 presenze internazionali invece il brasiliano non ha mai realizzato una rete, né un assist. Da un difensore centrale non ci si aspetta una valanga di bonus ma non si sa mai che il Torino possa insegnargli anche a partecipare alle azioni da gol.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 6,5

A dispetto del ruolo, Lyanco è tutto sommato un giocatore corretto, avendo rimediato solamente tre ammonizioni e nessuna espulsione in 21 partite nella massima serie brasiliana con il San Paolo, nelle quali si è però reso colpevole di un autorete. Tuttavia il 20enne si è comportato diversamente in nazionale, dove nelle 4 partite con la Serbia Under 19 ha ricevuto un cartellino giallo ed uno rosso per doppia ammonizione, mentre nelle altre 9 giocate con il Brasile Under 20 è riuscito a farsi ammonire per due volte e a farsi espellere una volta per doppia ammonizione. Questa frequenza incoerente tra club e nazionale rende difficile capire quanto il giocatore sia incline ai malus, motivo per cui ci sarà da ragionare attentamente prima di acquistarlo al fantacalcio.

FANTACALCIO: RESISTENZA AGLI INFORTUNI 7,5

Analogamente al discorso fatto per quanto riguarda l’indice di titolarità, nonostante si tratti di un giocatore molto giovane finora non si è mai allontanato dai campi di gioco per infortunio e data la sua fisicità non sembra propenso ad accusare problemi simili in futuro. Se volete puntare su di un giocatore che vi dia la certezza della presenza, allora dovrete puntare su uno come Lyanco. Tuttavia la sua tempra andrà riconsiderata in un campionato assai diverso.

FANTACALCIO: PRENDERE LYANCO? 6,4

Se il giovane Lyanco avrà la prontezza necessaria per ambientarsi rapidamente al tatticismo del nostro calcio e se riuscirà a sfruttare le occasioni offertegli da Mihajlovic, allora potrebbe diventare da subito una pedina fondamentale del Torino. Non segna e non fa assist ma in compenso è poco incline ai malus e dal punto di vista fisico è quasi una certezza, al fantacalcio è un rischio ma potrebbe essere uno di quei rischi che alla fine vale la pena di correre.

LA FANTASCHEDA DI LYANCO

Caratteristiche: 6,5
Titolarità: 7
Bonus: 4,5
Malus: 6,5
Infortuni: 7,5
Fantavalore: 6,4
Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.


Clicca QUI per visionare tutte le fantaschede


 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantaschede