Seguici su

Ultime notizie

Fiorentina, hackerato il profilo Instagram di Tomovic

Dopo gli attacchi di questi giorni da parte di hacker ai profili social di Donnarumma e Romagnoli, ora è il turno del difensore della Fiorentina Nenad Tomovic

Questa sarà senza dubbio ricordata come l'estate più social di sempre. Da anni ormai i calciatori usufruiscono dei social network per esprimere i loro pensieri e le loro considerazioni, positive e negative, su giocatori, allenatori e società. A volte però questi profili social così facilmente visibili e raggiungibili possono essere un'arma a doppio taglio per i proprietari stessi. Questa sarà infatti ricordata anche come l'estate con più profili hackerati nel calcio.
Solo una settimana fa la presunta vittima è stata il portiere classe 1999 del Milan Gianluigi Donnarumma, che ha subito denunciato la cosa e chiuso il suo profilo Instagram. Due giorni fa è stato il turno, per davvero, di un altro giocatore dei rossoneri, vale a dire il difensore classe 1995 Alessio Romagnoli. Sulla pagina social del ragazzo sono comparsi simboli “Snapchat”, una bandiera irachena ed il nome di un certo Mahmood Juma. Romagnoli si è quindi scusato con i propri tifosi attraverso la sua pagina ufficiale Facebook.
Oggi, invece, è stato hackerato l'account Instagram di Nenad Tomovic, difensore classe 1987 della Fiorentina. Il difensore serbo, impiegabile sia come centrale che come terzino, è arrivato in Italia nel 2009. Trasferitosi a Firenze nel 2012, ha collezionato 125 presenze ed un gol in Serie A. Tomovic è però solo l'ultimo di una lunga lista: prima di lui sono infatti stati colpiti anche Szczesny della Roma e Baselli del Torino, oltre ai due rossoneri già citati.


Fonte foto: www.imagephotoagency.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie