Seguici su

News

Genoa, cambiamenti in vista: Preziosi lascia i grifoni

Preziosi presidente Genoa

Il patron del Genoa Enrico Preziosi sembra aver trovato degli acquirenti per il club ligure, lascerà il club che guida dal 2003

Era nell’aria e si sta concretizzando in queste ore. La cessione del Genoa da parte di Enrico Preziosi non è più solo una suggestione. Gli acquirenti ci sono anche se al momento non si sanno i nomi. Le indiscrezioni parlano di investitori russi, trovati anche con l’aiuto dell’ex presidente genoano Aldo Spinelli. “La cessione garantirà al club serenità e un futuro prosperoso” sarebbero state queste le uniche parole rilasciate da Preziosi.
La cessione ufficiale avverrà il 15 luglio quando si dovrebbero scoprire anche i nomi dei nuovi proprietari. Gli acquirenti avranno il compito di occuparsi del mercato lasciato in sospeso da Preziosi. L’eredità che l’imprenditore avellinese lascia sarà pesante e dura da gestire. Nel 2003 quando il fondatore della “Giochi Preziosi” rilevò il Genoa in Serie C trasformò una società allo sbando in un club capace attualmente di una decennale permanenza in Serie A. Malgrado questi grandi risultati, il rapporto con i tifosi non è sempre stato idilliaco. I sostenitori genoani lo hanno spesso accusato di pensare più alle sue tasche che al bene della squadra. Proverbiale era ormai diventata la sessione di mercato invernale in cui Preziosi era solito vendere 2-3 elementi fondamentali e dopo un girone d’andata tranquillo ha rischiato in più occasioni – l’ultima proprio quest’anno –  la retrocessione in B.


La Pillola di Fanta

Il Genoa si è classificata al sedicesimo posto con 38 gol fatti e 64 subiti nel campionato di A appena concluso. Solo 38 i punti fatti, i ragazzi allenati da Juric hanno rischiato fino all’ultima giornata la retrocessione in B. Le cessioni di Pavoletti e Rincon nel mercato di gennaio hanno destabilizzato lo spogliatoio. Alla fine del girone di andata infatti i grifoni erano a +13 dalla zona retrocessione, vantaggio sperperato sul finire di stagione. IN BILICO


(Fonte foto: www.imagephotoagency.it)

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in News