Seguici su

Serie A

Genoa, Perin: "Sono guarito. Interesse del Milan? Mi ha fatto piacere"

mattia-perin-genoa

Mattia Perin, portiere del Genoa, ha parlato in conferenza stampa in vista della prossima stagione

Il portiere del Genoa Mattia Perin, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro dei grifoni. Si parte, ovviamente, dalle condizioni fisiche: “Sto bene, sono praticamente guarito. Sono pronto per iniziare. Ho finito gli allenamenti più tardi e li ho iniziati prima per vedere le sensazioni che sono buone. Penso che l’anno scorso per diversi motivi abbiamo toccato il fondo. Abbiamo tanta voglia di rivincita a livello collettivo e individuale. Cercheremo tutti insieme di avere e un unico input, cioè di fare una grande annata. Io ho cercato di dare tutto quello che serve fuori dal campo. Ora stiamo parlando di un altro campionato in A del Genoa. Siamo stati contenti, nonostante tutto, di esserne usciti. Per come si erano messe le cose, è stata una grande impresa.”
La prossima stagione ripartirà ancora dal Genoa, anche se in questa sessione di mercato è stato cercato dal Milan: “Io ero in vacanza in America. Ho visto che c’era un interessamento del Milan, e questo non può che far piacere. Il mio piano che avevo in testa era di rimanere qua e diventare un grande portiere nel Genoa. Tutti gli anni sono stato accostato a diverse squadre. Napoli? Io sono il portiere del Genoa. Sono contento di confermarlo.”
Donnarumma, a detta di Perin, va rispettato: “Io penso che prima tutto un giocatore è un’azienda. Noi abbiamo famiglia, abbiamo delle persone a fianco e dobbiamo vedere il loro bene. Ogni scelta che prende il giocatore va sempre rispettata. Io penso che dall’inizio voleva rinnovare. Come io tengo al Genoa, io penso che lui tenga al Milan.”
Il tecnico e la società puntanto molto su di lui per la prossima stagione: “Io sono pronto ad assumere tutte le responsabilità del caso con la consapevolezza che, insieme ai miei compagni, posso giocare nel Genoa. Insieme ai compagni cercheremo di dare un’impronta generale ai nuovi su cosa vuol dire giocare nel Genoa. Noi siamo concentrati. Abbiamo questa voglia di iniziare che arriva dai brutti mesi dell’anno scorso. Ovvio che le vicende societarie non passano inosservate ma penso che il presidente voglia lasciare, come ha sempre detto, in buone mani.”
Infine, due parole anche su alcuni compagni e alcuni possibili acquisti: “Bertolacci? Lo sto sentendo molto perchè un giocatore come lui servirebbe molto. Ha una classe immensa, lo sto pressando. Ogni giorno gli mando un messaggio. Ha sempre dimostrato grande carattere, non si nasconde mai. Mandragora? Se arrivasse lui, così come Bertolacci, servirebbe per creare quella amalgama giusta. Lamanna? La parata con l’Inter è stata fondamentale. Mi ha sempre sostituito bene. Simeone? Giovanni si trova bene qui. Di mercato non dovete parlarne con me ma col mister e il direttore sportivo. Anche lui ha dimostrato grande attaccamento.”

Pillola di Fanta

Dopo la sfortunata stagione, causa infortunio, Perin è pronto a tornare al massimo. Il portiere dei grifoni è pronto a riprendersi in mano la porta del Genoa per conquistare anche quella della Nazionale e di molte fantasquadre. RIPRESA

Fonte foto:genoacfc.it

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A