Seguici su

Calcio estero

Inter, Medel ai saluti: tornerà al Boca Juniors

medel-bacca-inter-milan

Pronta l’offerta all’Inter del Boca Juniors per Gary Medel: il cileno spinge per l’addio. La chiusura dopo la Confederations Cup

Sarà addio dopo tre stagioni tra l’Inter e Gary Medel. Il centrocampista cileno sta spingendo con la dirigenza nerazzurra per essere ceduto al Boca Juniors. La squadra argentina è stata la sua rampa di lancio prima di arrivare nel calcio europeo. Medel ci aveva trascorso solo 1 anno e mezzo in prestito dal Catolica – club Cileno dove è cresciuto – collezionando 46 presenze e 7 gol.  Ora il “pittbul” vorrebbe tornarci anche perché sembra che all’Inter non ci sia più spazio per lui.
Nelle tre stagioni trascorse in nerazzurro – 91 le presenze totali a Milano – l’Inter ha avuto diversi problemi iniziando dallo spogliatoio per finire in società finendo sempre nelle posizioni di rincalzo in campionato e collezionando figuracce in Europa. Medel ne è stato sempre un punto di riferimento. I suoi limiti tecnici sono stati superati grazie alla grinta e all’attaccamento dimostrato alla maglia. Cosa non sempre riscontrata nei suoi compagni più talentuosi.
Il Boca Juniors avanzerà al club di Zhang un’offerta compresa tra i 4 e i 5 milioni di euro pareggiando quella del Trabzonspor. Offerta resa possibile grazie alle cessioni di Bentancur alla Juventus – 9,5 milioni – e la percentuale ricavata dalla Roma dalla cessione di Paredes allo Zenit (4 dei 23 milioni dell’operazione). Si chiuderà dopo la finale di Confederations Cup in programma questa sera. Medel sarà impegnato con i suo Cile nell’ultimo atto contro la Germania. Al termine della competizione incontrerà la i Xeneizes e accetterà l’offerta di spalmare il suo ingaggio allungando di un anno il contratto. Un atto d’amore del 29enne cileno nei confronti di un club che tanto ha voluto dire nel suo passato.


La Pillola di Fanta

Gary Medel detto il “pittbul” è arrivato in italia all’Inter nel 2014. Centrocampista dalla grinta ineguagliabile è uno di quei giocatori che al fantacalcio non vuole nessuno. Solo 1 gol in 91 presenze sono lo specchio della sua situazione bonus. Da un centrocampista un fantallenatore vorrebbe qualcosa in più. Sebbene le sue prestazioni sono spesso state al di sopra della sufficienza, è anche vero che Medel sporca spesso il suo tabellino personale con dei cartellini, 5 in 26 presenze nella stagione appena conclusa. IINDISCIPLINATO


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero