Seguici su

Serie A

Juventus, Allegri è sicuro: "Alex Sandro resta con noi"

max-allegri-juventus

Vittoria ai rigori contro la Roma in chiusura di tournèe per la Juventus. Allegri soddisfatto: “Abbiamo lavorato bene”

È tempo di tornare a casa per la Juventus dove la attenderà la sfida in Supercoppa con la Lazio. La tournèe americana si è conclusa con la vittoria ai rigori contro la Roma dopo l'1-1 dei regolamentari. Soddisfatto Massimiliano Allegri tira le somme del periodo passato oltreoceano: “È stata una buona esperienza, la squadra ha lavorato bene. Dobbiamo ringraziare l'organizzazione che ci ha sempre permesso di allenarci in maniera perfetta. Ci hanno messo a disposizione campi sia per gli allenamenti che per le partite.
La vittoria con la Roma è arrivata solo ai rigori: “Abbiamo disputato una buona partita. Sicuramente nel primo tempo siamo stati migliori. Nel secondo siamo calati, ma c'erano un sacco di elementi che non avevano mai giocato assieme. Ora dobbiamo tornare a casa e lavorare per la Supercoppa. Bisogna migliorare nella fase difensiva e sulla condizione fisica. La Lazio vorrà prendersi la rivincita dopo la finale di Coppa Italia. L'esordio di Bernardeschi? Si è dato molto da fare, questa è la cosa importante.
Dichiarazioni di routine sulla competizione che aspetta la Juve in campionato: “Come ho già detto sarà molto difficile perché molte squadre si sono rinforzate. La Roma ha fatto 87 punti l'anno scorso e sono loro i nostri primi avversari. Ma ci saranno anche Napoli, Milan e Inter e non dimentichiamoci della Lazio. Il primo obiettivo della Juventus deve essere vincere il settimo scudetto di fila”.
CONSULTA LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA PROSSIMA STAGIONE DI SERIE A
Sul mercato: “Con la società siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Alex Sandro? Non va da nessuna parte. Da quando è arrivato è migliorato tanto e ha ancora tanti margini di miglioramento. Insieme a Marcelo credo sia il più forte del mondo nel suo ruolo.
RIMANI AGGIORNATO SULLA JUVENTUS

fonte foto:facebook.com/Juventusfcita

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A