Seguici su

Serie A

Juventus, Barzagli saluta Bonucci: "Noi conosciamo la verità. In bocca al lupo Leo"

juventus miglior difesa europa

Dopo il capitano della Juventus, Gigi Buffon, anche Andrea Barzagli saluta il suo ex compagno di reparto: “Anni fantastici da compagni. Mi fa strano non vederti in spogliatoio”

Dopo tanti giorni di polemiche e tensioni, in casa Juventus si getta un po' d'acqua sul fuoco. Argomenti della discordia: l'addio del “traditore Bonucci” e le liti nello spogliatoio durante la finale di Champions League. Dopo le smentite del “neo-parigino” Dani Alves sulla notte di Cardiff (“Non gettate m…a se non sapete che succede”), anche il difensore della Nazionale Andrea Barzagli ha voluto dire la sua su entrambe le questioni. E per farlo si è affidato a Instagram.
Ecco quello che ha scritto postando una foto con l'ex compagno di reparto: “Abbiamo passato anni fantastici da compagni, colmi di vittorie e imprese. Ci siamo migliorati, sostenuti e trovato un feeling insieme a Gigi e Giorgio (Buffon e Chiellini, ndr.) che mai avevo provato. Mi fa strano non vederti in spogliatoio, quello stesso spogliatoio che qualcuno ultimamente ha dipinto come ormai diviso, con invenzioni e fantasie su litigi e scontri. Ma noi conosciamo la verità. In bocca al lupo per la tua nuova avventura Leo”. 
Tra i tifosi e gli addetti ai lavori, era circolata la sensazione condivisa che il neo-difensore del Milan avesse lasciato la Juventus in maniera “fragorosa”, rompendo con la società e con tutto l'ambiente bianconero. Sensazione “maliziosa” basata sul fatto che solo il capitano dei campioni d'Italia, Gigi Buffon, aveva rivolto un pensiero di “addio” a Bonucci. Con le parole di Barzagli invece sembra essere tornato tutto alla normalità.
Smentite di circostanza o realtà dei fatti? Quel che è certo è che l'addio del centrale originario di Viterbo per andare a giocare con una diretta concorrente in campionato ha lasciato delle ferite apertissime. Così come la maniera rocambolesca con la quale si è persa la finale di Champions League, nonostante sia già trascorso più di un mese. Solo l'inizio ufficiale della nuova stagione e la concentrazione sui nuovi obiettivi potrà far andar via definitivamente le polemiche.
 


 

Fonte foto: facebook.com/Juventus


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A