Seguici su

Calciomercato

Milan, si insiste per Aubameyang. Kalinic rimane sullo sfondo

Il Milan è pronto a pagare cifre importanti per avere Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante del Borussia Dortmund. Kalinic rimane l’alternativa

Il Milan si è deciso. Fare l’impossibile per acquistare il vero top player, quel pezzo da 90 che farebbe spavento a chiunque: il nome è sempre quello, Pierre-Emerick Aubameyang. L’attaccante del Borussia Dortmund viene da annate strepitose in Germania: in 4 stagioni ha infatti segnato 85 gol in 128 partite. Da sempre pallino del ds Mirabelli, non è più considerato incedibile dalla dirigenza tedesca, specie viste le cifre di cui si parla. La cessione farebbe comodo a tutti. Il vero muro da superare, infatti, non è quello imposto dalla società, ma dal giocatore. Il ragazzo originario del Gabon ha richieste molto elevate a livello economico: circa 12 milioni di euro netti all’anno.
La nuova proprietà rossonera h già speso molto in queste prime settimane di mercato, ma sembra intenzionata a non fermarsi qui. Indiscrezioni riportano infatti che il Milan sarebbe disposto a metter sul tavolo un contratto per il giocatore vicino agli 8 milioni di euro a stagione, proposta quasi indecente viste le abitudine della Serie A. In queste ore è previsto un ulteriore incontro tra i dirigenti rossoneri ed il procuratore del classe 1989, per cercare di avvicinarsi. Il giocatore ci pensa, e mette in stand by la proposta ancor più onerosa proveniente dal Tianjin di Fabio Cannavaro. Il Milan sarebbe infatti un’opportunità molto allettante per lui, visto che tornerebbe nel club che lo ha cresciuto ed avrebbe anche la possibilità di misurarsi con il difficile campionato italiano. Aubameyang aspetta però ancora un’eventuale offerta del Chelsea di Antonio Conte, club a cui il Dortmund aveva proposto l’attaccante.
Considerate le cifre che pretende il ragazzo, la trattativa Milan-Aubameyang è di sicuro molto complessa. Per questo, i rossoneri non possono permettersi di mollare Nikola Kalinic della Fiorentina. L’attaccante croato vuole solo il Milan, e l’operazione sembra decisamente più fattibile. Sono già avvenuti incontri tra i dirigenti rossoneri ed Erceg, il procuratore del ragazzo. Ora manca solo il sì dei viola, che però sembra abbiano imposto un ultimatum al Milan: soldi entro 10 giorni o non se ne fa niente. Il tempo dunque stringe per il Diavolo, che deve scegliere su chi puntare definitivamente così da regalare al più presto a Montella il suo centravanti titolare.


Pillola di Fanta

Aubameyang si è trasformato in un giocatore formidabile. Tecnico, fisico, determinato, fa della velocità in progressione la sua arma migliore. Attaccante completo, può giocare sia da punta centrale che da esterno alto nel 4-3-3 da cui Montella ripartirà. Viste le cifre, sarà molto difficile portare a termine l’operazione per il Milan. Dovesse riuscirci, sarebbe senza dubbio il miglior acquisto degli ultimi 5 anni rossoneri. BOMBER VERO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato