Seguici su

Calciomercato

Psg, il procuratore di Verratti: "Non vogliono cederlo. Il Barcellona lo segue da un anno"

verratti psg

Il procuratore di Verratti, Donato Di Campli, è furibondo con il Psg: “Siamo in ostaggio. In Francia ci sta piovendo addosso di tutto”

La situazione che sta attraversando Marco Verratti al Psg è davvero surreale. Il calciatore non ha nascosto la sua volontà di partire, ma il club francese non ha intenzione di cedere il regista abruzzese. Donato Di Campli, procuratore del ragazzo, ha parlato al Corriere dello Sport: “Non vogliono cederlo. Mi hanno detto che lasciarlo andare al Barcellona sarebbe come portare via Totti dalla Roma“.
Un vero e proprio muro quello innalzato dal presidente Al-Khelaifi, che considera Marco centrale per il progetto del Psg e per cui lasciarlo partire sarebbe una resa. Anche il presidente del Barcellona Bartomeu sembra (quasi) rassegnato: “Marco Verratti ci interessa, ma il Psg non vuole venderlo e può farlo perché non esiste clausola rescissoria – ha spiegatoOggi la trattativa è impossibile, ma il mercato finirà il 31 agosto…”.
Il Barça punta su Marco almeno da un anno – ha spiegato Di Campli – Ma la situazione si è arroventata in questi giorni. In Francia a Marco stanno tirando addosso di tutto. Insulti, attacchi da destra e da sinistra, polemiche alla radio e in tv, bombardamento di tweet e post sui social. Traditore e mercenario sono gli epiteti più carini, mentre io sono il ‘Raiola di Francia' o ‘l'arricchito avvocato di provincia che s'è montato la testa“.

Fonte foto: psg.fr


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato