Seguici su

Serie A

Roma, Tottenham battuto al fotofinish. Di Francesco: "Sono soddisfatto. Cerchiamo un esterno"

Eusebio-Di-Francesco-allenatore-Roma

La Roma batte il Tottenham 2-3 nella seconda amichevole estiva della stagione, decisivo il gol di Tumminello nel finale, mister Di Francesco soddisfatto

Nella seconda amichevole estiva della stagione, valida per l’International Champions Cup (di cui vi abbiamo spiegato il regolamento qui), la Roma si è imposta per 2-3 sul Tottenham. Decidono Perotti (su rigore), Under e un gol di Tumminello in pieno recupero.
PRIMO TEMPO: Mister Di Francesco decide di buttare subito nella mischia gli ultimi arrivati, partono dall’inizio sia Kolarov che Defrel. Gara che parte a rilento per i giallorossi, che sembrano soffrire il pressing avversario. Al 12′ è proprio la Roma però a portarsi in vantaggio, fallo di mano di Carter-Vickers su cross di Nainggolan, l’arbitro non ha dubbi e assegna un rigore ai giallorossi. Dagli undici metri si presenta Perotti, che con freddezza spiazza il portiere. Primo tempo che prosegue tranquillo, con un paio di occasioni da una parte e dall’altra. Termina dunque con il vantaggio giallorosso la prima frazione.
SECONDO TEMPO: Secondo tempo che comincia con entrambe le squadre molto aggressive. Ma, al 25′, è ancora la Roma a trovare la via del gol. Cross di Strootman per Under che, tutto solo, non può sbagliare. Partita tranquilla fino al finale, dove succede di tutto. Al 42′ gli Spurs accorciano le distanze con Winks, che approfitta di una dormita della difesa della Roma. Allo scadere è ancora il Tottenham a segnare e a rimettere in pari i conti, questa volta ci pensa Janssen. Ma, quando ormai sembrava finita, la Roma riesce a portarla a casa. Al minuto 47′ infatti, sull’ennesimo cross di Strootman, Tumminello si fa trovare pronto e insacca il gol del decisivo 2-3. Buona la…seconda per i giallorossi. Dopo il pareggio contro il PSG all’esordio, i ragazzi di Di Francesco riescono a portare a casa i tre punti.


NON PENSI ALTRO CHE ALLA ROMA? RIMANI AGGIORNATO SUL MONDO GIALLOROSSO


Al termine del match, ha parlato il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco, che è partito da una rapida analisi della partita: “Nei primi 30 minuti la mia squadra mi è piaciuta tantissimo. Non mi è piaciuta la superficialità in alcune situazioni negli ultimi minuti, ma in generale sono soddisfatto della crescita della squadra: dal punto di vista della manovra è migliorata tanto. Ho visto una squadra che deve giocare più in verticale. Tutte le volte in cui lo abbiamo fatto abbiamo fatto male al Tottenham. Non sono andati bene gli ultimi momenti, il calcio ha dimostrato che le partite sono sempre aperte. Defrel sta crescendo fisicamente, ha giocato in un ruolo che non è il suo preferito. Cengiz come ho già detto è un calciatore letale, deve solo migliorare il modo di stare in campo, ma questo è normale. Kolarov è stato ottimo per qualità tecnica e per personalità.”
Si passa dunque al mercato, con la ricerca dell’esterno che prosegue: “Stiamo facendo delle valutazioni. Come scelta primaria stiamo cercando un esterno a destra. In questo momento sono soddisfatto degli uomini a disposizione. Tra un po’ torneranno Florenzi e Karsdorp che renderanno la squadra ancora più competitiva, sia in allenamento sia in partita. Senza dimenticare El Shaarawy che in questo momento si sta allenando a parte. Abbiamo già l’esterno in casa? Ünder ce lo abbiamo e lo abbiamo scelto in quanto ha grandi potenzialità. Voglio creare delle coppie importanti in ogni ruolo. Per poter ambire a qualcosa di importante bisogna avere dei calciatori importanti anche come riserve.”
Infine, due parole sul gap con la Juventus: “Se si può ridurre il gap con la Juventus? È prematuro parlare di questo a luglio. Queste prestazioni danno convinzione. Al di là del risultato, mi è piaciuta la prestazione: anche nella sofferenza questa squadra non si è mai disunita. È un ottimo inizio ma questa mentalità ci deve accompagnare per tutta la stagione, anche quando ci saranno dei momenti negativi.”

?Pillola di Fanta

La scorsa stagione è stata positiva per Perotti. Adesso, che è anche diventato il rigorista a tutti gli effetti, l’ex Genoa potrebbe aumentare ancora di più la quantità di bonus portati a casa. L’argentino potrebbe dunque essere uno dei più contesi al fantacalcio. RIGORISTA


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati