Seguici su

Calciomercato

Sampdoria, addio Muriel: andrà al Siviglia

muriel sampdoria

Manca solo l’ufficialità per il passaggio di Luis Muriel dalla Sampdoria al Siviglia. L’attaccante colombiano lascia Genova dopo un anno e mezzo

Venduto Schick alla Juventus, la Sampdoria non smettere di vendere i suoi talenti. E quindi di fare cassa. Luis Muriel lascerà infatti Genova per trasferirsi in Spagna, destinazione Siviglia. L’attaccante colombiano era arrivato ai blucerchiati nel gennaio 2015, dopo tre stagioni altalenanti all’Udinese. Manca dunque solo l’ufficialità, e quindi la firma, per vedere Muriel in biancorosso. Dopo alcune settimane di trattative, i due club hanno finalmente trovato un accordo: il classe 1991 passerà in Spagna per 20 milioni di euro più 4 di bonus e il 20% di una sua eventuale cessione da parte della squadra spagnola in futuro.
Muriel aveva ancora un contratto con la Sampdoria fino al 30 giugno 2020, ma ha preferito andarsene credendo che Siviglia sia il club giusto che possa fargli fare il definitivo salto di qualità. Il colombiano ha collezionato al Marassi 80 presenze e 21 gol in Serie A. Muriel è un attaccante ambidestro, in grado di giocare sia da prima che da seconda punta, e alle volte anche da trequartista. Grande qualità, velocità fuori dal comune e dribbling secco sono le sue caratteristiche principali. A 26 anni, all’apice della sua carriera, il ragazzo decide quindi di misurarsi con la Liga Spagnola, al momento un campionato di sicuro più appetibile rispetto a quello italiano. Importante plusvalenza quindi per la Samp, che lo aveva acquistato dai friulani per 12 milioni, e che ora potrà concentrarsi sull’arrivo del fantomatico trequartista.


Pillola di Fanta

Muriel è senza dubbio un giocatore molto pericoloso. Sa segnare in tutti i modi, ed ha un insieme di qualità rare. Se dovesse riuscire a mantenere una buona condizione fisica, farà senza dubbio le fortune del Siviglia. Curiosità: per la tecnica palla al piede e la velocità da scattista, al suo arrivo in Italia, è stato addirittura paragonato a Ronaldo “Il Fenomeno”. IMPREVEDIBILE
 

Fonte foto: www.imagephotoagency.it


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato