Seguici su

Calcio estero

Spagna, mondo del calcio nel caos: arrestato il presidente della federazione Villar

angel-maria-villar

Clamoroso in Spagna dove Angel Maria Villar, presidente della Real Federación Española de Fútbol, è finito in manette

Ha del clamoroso quello che sta succedendo in Spagna in queste ore. I tifosi di tutto il paese iberico si sono risvegliati frastornati dalla notizia dell‘arresto di Angel Maria Villar, presidente della Real Federación Española de Fútbol (RFEF, l’equivalente della nostra FIGC), di suo figlio Gorka e del vicepresidente della RFEF Juan Padron. L’accusa è di quelle pesanti: corruzione.
La notizia l’ha lanciata il quotidiano spagnolo ‘Marca’: il numero uno della federazione è stato arrestato nell’ambito di un blitz disposto dal tribunale di Madrid. Nel termine molto generale di corruzione sono incluse una serie di altre accuse come appropriazione indebita, corruzione privata e falsificazione dei documenti. Si sospettano anche presunti favori personali in cambio della permanenza alla presidenza.
Angel Villar, infatti, guida la RFEF dal 1988 dopo essere stato rieletto nel maggio. È anche il vicepresidente della Fifa nonché, nel 2015, fu nominato come presidente ad interim dopo la squalifica di Platini dalla Uefa.
 


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero