//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Calciomercato

Spal, Paloschi sempre più vicino ai biancazzurri di Leonardo Semplici

Alberto Paloschi Atalanta

La Spal ha trovato l’accordo sia con Alberto Paloschi che con l’Atalanta. Manca solo l’ufficialità per il trasferimento a Ferrara

Alberto Paloschi alla Spal: siamo ormai ai dettagli. Prende sempre più forma la nuova squadra biancazzurra che affronterà la Serie A la prossima stagione. La punta cresciuta nelle giovanili del Milan si trasferirà a Ferrara con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Un affare da 6 milioni di euro complessivi.
Il club emiliano si aggiudica le prestazioni dell’attaccante classe 1990 originario di Chiari dopo una lunga battaglia col ChievoVerona, club col quale Paloschi ha molto ben figurato andando a segno 45 volte tra campionato e Coppa Italia. Alla fine però, dopo vari “sorpassi e controsorpassi”, l’ha spuntata la Spal, che dopo gli ingaggi di Mattiello dalla Juventus, Oikonomu e Rizzo dal Bologna e Felipe dall’Udinese, regala al tecnico Semplici un ottimo elemento che garantirà tutti i gol necessari al raggiungimento della salvezza.
Dopo l’esperienza in Inghilterra allo Swansea, il calciatore è tornato in Italia proprio all’Atalanta con la prospettiva di divenirne il nuovo bomber. Tuttavia il mister Gian Piero Gasperini non gli ha mai dato lo spazio giusto per potersi giocare le sue possibilità. Complice dello scarso utilizzo anche la stagione “di grazia” dell’argentino Alejandro “Papu” Gomez e del “nostro” Under 21 Andrea Petagna, autentici trascinatori dei nerazzuri al quarto posto finale.
Adesso per Alberto Paloschi si presenta un’occasione ghiottissima per rilanciarsi. La concorrenza nella Spal dei già presenti Sergio Floccari, Mirco Antenucci e Mattia Finotto può rappresentare solo un ulteriore stimolo per l’ex ragazzo prodigio rossonero per guadagnarsi una maglia da titolare. A suon di sportellate con i difensori avversari e di gol da “rapace” di area di rigore.


Pillola di Fanta

Per Paloschi, dopo le sole 13 presenze in campionato con l’Atalanta, la prossima stagione sarà decisiva per il suo rilancio. I fantallenatori possono contare sui suoi numeri: prima dell’anno scorso tanti gol ovunque è andato, ben 69 in carriera. RISCOSSA


(Fonte foto: www.imagephotoagency.it)

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato