Seguici su

Calcio estero

Vieri: "Bonucci? E’ un top player, grande colpo del Milan. Belotti mi piace molto"

christian-vieri

Christian Vieri, ex attaccante italiano, ha parlato dalla Bobo Summer Cup

Intervistato da Tuttosport, Vieri ha cominciato parlando proprio della Bobo Summer Cup, il torneo di footvolley ideato da lui: “L'idea è nata dal successo delle dirette social della scorsa estate a Formentera. Ho chiamato Stars on Field, l’agenzia che mi cura l’immagine, e abbiamo deciso di organizzare questo torneo tra solidarietà e divertimento. Siamo già arrivati a 40.000 euro, che devolveremo all’Onlus di Andrea Ranocchia che si occuperà di ricostruire il campo sportivo di Ussita, danneggiato dopo il terremoto dell’anno scorso.”
Bobo è poi passato ad analizzare il mercato, tra Bonucci al Milan e Bernardeschi alla Juventus: “Bonucci è un top player della difesa. Il Milan ha realizzato un grande colpo. Tradimento? I tifosi sono così: oggi sei un loro idolo, domani sei un traditore. Quello che però trovo inaccettabile sono le esagerazioni e gli insulti ai familiari e ai figli. I calciatori sono professionisti ed è giusto che come tali facciano scelte e valutazioni. Io non ho mai avuto rimpianti nella mia carriera. Bernardeschi alla Juventus? Ha qualità e alla Juve potrà crescere.”


NON PENSI ALTRO CHE AL CALCIO? RIMANI AGGIORNATO SUL MONDO DELLA SERIE A


La favorita per lo scudetto resta la Juventus, con la coppia Dybala-Higuain che gli ha lanciato la sfida: “Favorita per lo scudetto? Juve, nettamente. Il divario resta ampio. Essere arrivati per due volte in finale nel giro di tre stagioni non è poco. Significa che ci sono grandi giocatori e struttura societaria. Per vincere, poi, ci vuole anche un po’ di fortuna negli episodi chiave. Dybala-Higuain contro Vieri-Cattelan? Sarà una sfida impegnativa, ma noi non abbiamo paura di nessuno. Se non riusciranno a venire a Cervia, andremo noi a Torino. Sempre che non abbiano paura loro.”
Belotti, a detta di Vieri, è una grande attaccante che ha bisogno di giocare in Europa: “E’ un centravanti che mi piace molto, tra i più talentuosi in circolazione, ma ha ancora da imparare per diventare un top player. Dovrà andare in una squadra che partecipi alle coppe europee in modo da giocare nei grandi stadi contro i giocatori più forti.”
Per Dybala solo parole di elogio: “E’ un grandissimo giocatore. Tecnica e intelligenza tattica ci sono. Vincere il Pallone D’Oro è difficile, ma il tempo è dalla sua parte. Del Piero? Non mi piace fare paragoni, Ale ha vinto tantissimo. Auguro a Paulo di vincere altrettanto.”
Infine, due parole sul suo futuro: “Mi trovo molto bene a Miami dove commento le partite per BeInSports. Mi piace, e l’emittente è di prestigio. Al momento non è nei miei piani tornare a lavorare nel calcio italiano.”

?Pillola di Fanta

Dopo la grande stagione disputata con la maglia granata del Torino, Belotti ha bisogno di confrontarsi nelle coppe Europee con i migliori calciatori del mondo. Su di lui, al momento, c'è forte il Milan…che però dovrà affrontare due preliminari per entrare nei gironi di Europa League. BOMBER

Fonte foto:www.imagephotoagency.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calcio estero