Seguici su

Altre Competizioni

Bayern Monaco, Ancelotti: "La Juve è ancora davanti a tutti, anche senza Bonucci. Aspettiamo le milanesi"

Carlo-ancelotti-allenatore-Bayern-Monaco

Carlo Ancelotti, l'allenatore del Bayern Monaco, parla della nuova stagione tra Serie A e Champions League, tra mercato e Var

Fresco vincitore della Supercoppa di Germania ai rigori contro il Borussia Dortmund (vedi qui), Carlo Ancelotti si lascia andare in un'interessante intervista a “La Gazzetta dello Sport”, in cui tocca tanti temi caldi della prossima stagione. “Il segreto è non distrarsi mai e stare sempre sul pezzo: questo mi ha insegnato mio padre. Il calcio non è solo il mio lavoro ma la mia vita, quindi lo vivo con passione e sentimento“.
Nella finale col Borussia abbiamo rischiato, un autogol rocambolesco ci ha aiutato. Poi abbiamo vinto ai rigori. Questo è il calcio. Il mio Bayern ha dimostrato di avere carattere, grinta e tecnica: anche questo conta, non solo chi corre di più. Normale poi ci sia stato quest'avvio di stagione così tormentato, ma sono convinto che saremo protagonisti sia in Bundesliga che in Champions. Giusto che i tifosi non siano soddisfatti di quest'inizio, ma ci rifaremo. Io qui sto bene, tutti mi hanno sempre supportato. Non siamo demoralizzati, ma migliorati. L'anno scorso l'eliminazione ai quarti ci ha fatto male, ma ora l'abbiamo cancellata. Noi abbiamo commesso qualche errore nel doppio confronto, ma a Madrid l'arbitro ha sbagliato tutto. Ci fosse stata la Var, non avremmo perso: sono favorevole all'innovazione. Ora ripartiamo con ancora più rabbia e consapevolezza. Penso che siamo tra i favoriti“.
Ci giocheremo il torneo con le solite rivali: il Real Madrid che vince da due stagioni, il Barcellona che avrà voglia di rifarsi, il Chelsea di Conte che ha dominato la Premier, il City di Guardiola che è migliorato, lo United di Mourinho che – vincitore dell'Europa League – ha tradizione. Sarà importante arrivare nelle giuste condizioni sia fisiche che mentali in primavera. Ah già, c'è anche il Psg: prima erano forti, ora con Neymar sono fortissimi. Lotteranno fino in fondo perché il brasiliano aiuterà tutto il gruppo, in cui ci sono già giocatori fenomenali. Oltre all'aspetto tecnico, ora c'è grande entusiasmo in tutto l'ambiente. Non mi scandalizzo sulla cifra spesa per acquistarlo, Neymar va valutato sul campo. Il calcio è spettacolo e quel ragazzo palla al piede è divertimento puro“.
Per quanto riguarda noi, con l'arrivo di James Rodriguez siamo più forti. Lo conosco bene e per questo l'ho voluto fortemente: ci da imprevedibilità, duttilità, qualità e velocità. Il colombiano è un giocatore diverso rispetto a Douglas Costa: lui è un bel giocatore, rapido e fantasioso, in Italia farà bene. La Juventus ha vinto sei scudetti consecutivi ed è ovvio che sia ancora la favorita, Allegri sa il fatto suo. Anche senza Bonucci, se riusciranno a sistemare il reparto difensivo saranno perfetti: hanno la mentalità giusta per vincere sempre“.
L'ex tecnico rossonero fa poi un summit sulle possibili rivali e sorprese. “Il Napoli è una squadra rodata, sono rapidi e si trovano ad occhi chiusi: la mano di Sarri si vede, anche se devono migliorare in alcune fasi della partita. Felice poi che sia tornato entusiasmo a San Siro per il Milan. Gli acquisti sono buoni e le aspettative sono alte, diamo però tempo a Montella e non facciamo i soliti italiani. L'Inter si è rinforzata meno ma aveva già una base più solida. Ha preso un grande allenatore, poi ha Icardi che ha il meraviglioso vizio di metterla sempre dentro. Faccio però fatica a decifrare la Roma. Ha preso Di Francesco ma credo che la partenza di Salah si farà sentire. E poi c'è da vedere come reagirà l'ambiente al primo anno senza Totti, un monumento. Per quanto riguarda le sorprese mi intriga l'Atalanta, anche se gli impegni europei possono pesare. Vediamo poi Lazio, Fiorentina e Torino“.


Fonte foto: twitter.com/FCBayern


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni