Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Genoa, ecco Centurion: genio e sregolatezza in attacco

FANTASCHEDA-RICARDO-CENTURION

Dopo un’estate tribolata, il talento argentino approda in Liguria, dove cercherà la sua definitiva consacrazione: talento e sregolatezza nella mani di Juric. Tutto sul trequartista sudamericano per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Il Genoa mette a segno uno dei colpi più intriganti di questa sessione di mercato: Ricardo Centurion. L’ex Boca torna in Italia per 3,5 milioni di euro dopo l’esperienza non esaltante della stagione 2013/14. Talento e follia, colpi di testa e giocate da campione. Centurion è il più classico dei “se avesse avuto la testa”, in realtà il tempo è ancora dalla sua parte nonostante i 24 anni inizino a pesare. Investito ufficialmente da Roberto Baggio – grande tifoso del Boca – Ricardo si diverte a far parlare di sé al di fuori del rettangolo di gioco. Guide in stato di ebbrezza, fughe cinematografiche con la polizia e selfie con armi da fuoco. Questo, e molto altro, appartiene alla vita di Centurion, oltre ad un destro educatissimo che tuttavia attira molta meno attenzione rispetto alle sue bravate. Il più classico dei colpi “alla Preziosi” è servito. La redazione di Calcio d’Angolo lo ha analizzato per voi: chi è, il ruolo, la possibilità che giochi titolare e la sua inclinazione a bonus, malus, infortuni. Insomma, tutto quello che c’è da sapere su Ricardo Centurion prima di decidere se comprarlo o meno all’asta del fantacalcio.

CHI È RICARDO CENTURION

L’argentino nasce il 19 gennaio 1993 ed entra, poco più che un bambino, nelle giovanili del Racing Club di Avellaneda. Il Genoa se lo porta in Italia nel settembre 2013 con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma nella penisola il talento sudamericano non convince, nonostante le ottime qualità che lo accostano ad Angel Di Maria. Dopo sole 12 presenze in Serie A, il Racing lo riporta in Sudamerica e decide di girarlo al San Paolo. Neanche l’aria verdeoro riesce a svegliare il talento sopito di Ricardo Centurion, che nel 2015 colleziona 31 presenze e 4 gol tra tutte le competizioni. L’anno successivo viene rinnovato il prestito al San Paolo, ma i risultati restano deludenti ed è il Boca ad assicurarsi le sue prestazioni per la stagione 2016/17. Nella madre patria, Centurion inizia a far parlare di sé anche in campo. Crescono gol e prestazioni che convincono i rossoblu a puntare su un suo ritorno di fiamma.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6,5

Carattere difficile, ma il talento c’è. Non si discute. Destro naturale, ama accentrarsi partendo da sinistra per liberare il suo piede educato oppure imbucare per gli attaccanti. Visione di gioco e dribbling ubriacante lo rendono un giocatore molto duttile, capace di ricoprire praticamente tutti i ruoli dalla trequarti in su. Nato e cresciuto come esterno d’attacco – preferibilmente a sinistra – ultimamente si è riscoperto mezzala, dopo aver fatto esperienza anche come centravanti. Insomma, la polivalenza di certo non manca a Ricardo Centurion, che sembra il giocatore offensivo ideale per Ivan Juric. La nota dolente riguarda il rendimento visto che, fino ad ora, questo ragazzo non ha mai trovato la sua reale dimensione a parte qualche rara parentesi. Il periodo di maggior splendore è stato certamente quello al Boca, lo scorso anno, quando condì le sue 18 presenze totali con 6 gol e un assist. In realtà, Centurion non è mai stato una fabbrica di bonus in carriera, nonostante abbia iniziato con ruoli prettamente offensivi. I 19 gol (e 10 assist) in 137 presenze raccontano di un ragazzo discontinuo, anche a causa delle bravate fuori dal rettangolo verde.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITA' 6

L’estate di Centurion è stata molto tribolata. Il Genoa sembrava averlo perso dopo che il ragazzo aveva preferito il Boca. Poi l’improvviso dietrofront che ha fatto tornare il calciatore sui suoi passi. Adesso approda in Liguria per giocarsi le sue carte. Detto che il suo carattere potrebbe ostacolarlo, Ricardo Centurion resta un talento molto interessante, che potrebbe ben incastrarsi con le idee di gioco di Juric. L’argentino ha tutte le carte in regola per prendersi un posto sulla trequarti rossoblu, dovendo vedersela con una concorrenza non troppo agguerrita nel 3-4-3. L’unico vero nemico di Ricardo Centurion sarà proprio Ricardo Centurion. Se riuscisse ad esplodere, potrebbe diventare una scommessa importante.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 5

Tra colpi di testa e problemi di adattamento, Centurion non è mai riuscito ad esprimere a pieno il suo potenziale. Come sempre parlano i numeri, i bonus scarseggiano. Sei gol e un assist in 19 presenze col Boca – nella sua stagione migliore – 24 presenze condite da 2 gol e tre assist l’anno prima al San Paolo. Nell’ultima esperienza italiana, però, 0 gol e nessun assist in 581 minuti giocati. Il talento di questo promettente argentino potrebbe esplodere solo se “razionalizzato”. Adesso la palla passa ad Ivan Juric, maestro nel gestire i “talenti maledetti”.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 5

L’eccessiva foga e le bravate “fuori-campo” materializzano conseguenze decisive anche sul rettangolo di gioco. I 12 cartellini gialli e le 4 espulsioni – in 137 partite – non sono poche per un esterno d’attacco. Un giocatore da tenere d’occhio e prendere con le pinze se fosse in giornata no. I suoi sbalzi d’umore potrebbero penalizzare in momenti decisivi e questo non può che influire sulle valutazioni operate per un eventuale acquisto all’asta del Fantacalcio.

FANTACALCIO: RESISTENZA AGLI INFORTUNI 6,5

Talento sregolato ma al tempo stesso solido e granitico dal punto di vista fisico. Da segnalare soltanto una fascite plantare ai tempi della prima esperienza in Liguria – 2012/13 – che lo costrinse a saltare 3 gare di campionato tra aprile e maggio di quell’anno. L’integrità fisica è la base per la coltivazione e lo sviluppo del talento, ma per riuscire a sfondare Centurion dovrà fare attenzione a se stesso, più che ai problemi muscolari.

FANTACALCIO: PRENDERE CENTURION? 5,9

Genio e follia sono il sale del talento di questo ragazzo. A chi ama le scommesse consigliamo fortemente di puntarci, nonostante non arrivi esattamente come un campione. L’aurea da “talento sconsiderato”, tuttavia, potrebbe aiutarlo ad esplodere senza troppe pressioni addosso. Di certo, l’argentino rappresenta una freccia importante nell’arco di Ivan Juric, che vorrebbe puntarci e rilanciarlo come il ragazzo talentuoso che rappresenta. Tutto sta nelle mani di questo funambolo che si ispira a Di Maria e non può non meritare qualche “fantamilione” del vostro budget.

LA FANTASCHEDA DI CENTURION

Caratteristiche: 6,5
Titolarità: 6
Bonus: 5
Malus: 5
Infortuni: 6,5
Fantavalore: 5,8


Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantaschede