Seguici su

Serie A

Lazio, presentati Lucas Leiva e Di Gennaro. Il brasiliano: "Contro la Juve siamo positivi"

Di-Gennaro-Simone-Inzaghi-lazio

Presentati ufficialmente alla stampa i due nuovi acquisti del centrocampo laziale: Lucas Leiva e Davide Di Gennaro

I due nuovi acquisti della Lazio sono stati ufficialmente presentati dalla società biancoceleste. Per entrambi breve introduzione da parte del ds Igli Tare. Il primo a rispondere alle domande è stato l'ex Cagliari Davide Di Gennaro.
Ringrazio il Presidente ed il Direttore per avermi portato qui. La Lazio è una delle squadre più importanti in Italia e per me rappresenta una grande occasione. Sono stato accolto benissimo dai miei compagni. Ho avuto inizialmente difficoltà avendo saltato la prima parte del ritiro, ma tutti sono stati disponibili con me. Abbiamo lavorato benissimo sin dal primo giorno. È stato importante fin da subito capire le dinamiche della piazza e quello che il mister vuole da me“.
Sulla scelta biancoceleste e il suo ruolo: “Ho scelto da subito la Lazio, era un’opportunità troppo importante per me. Non ho voluto ascoltare altre offerte. Mi sono allenato fino a quando ho firmato, conscio di arrivare in una grande squadra. È riduttivo pensare ad un solo ruolo: nasco trequartista, ma negli ultimi anni sono maturato fisicamente, caratterialmente e tatticamente come regista basso. La duttilità tattica deve essere un mio punto di forza per aiutare la squadra che è già molto forte”.
Su Inzaghi: “Il Mister ed il Direttore nutrono fiducia in me; è stato importante sapere sin da subito cosa chiede Inzaghi ai suoi ragazzi sotto il punto di vista tecnico e tattico: è uno dei migliori allenatori che io abbia mai avuto perché gestisce i suoi giocatori in maniera molto diretta, come suoi pari. Potrebbe esser stato questo il segreto del successo dello scorso anno. Arrivo in biancoceleste con umiltà mettendomi a disposizione dell’allenatore e dei miei compagni per dare il massimo in ogni circostanza. So che il derby è una partita speciale, me lo hanno spiegato, e la affronterò nel modo migliore”.
https://twitter.com/OfficialSSLazio/status/895306761212760064
Successivamente la parola è passata al brasiliano, ex Liverpool, Lucas Leiva.
Sono onorato di essere qui, sono stato accolto al meglio da tutti i compagni. Il gruppo mi ha aiutato molto negli allenamenti, spero di fare bene. Steven Gerrard è il miglior calciatore ad aver mai giocato nel Liverpool; dal momento in cui si è ritirato ho provato a fare il mio meglio per colmare la sua assenza, ma è impossibile farlo“.
Sui motivi che hanno portato alla sua scelta: “Ho deciso di venire alla Lazio per tanti motivi: in primis per la squadra, è un gruppo che ha fatto molto bene lo scorso anno e che si è qualificata per l’Europa League. Ho avuto grandi informazioni riguardo il Club, dopo 10 anni in Inghilterra volevo fare una nuova esperienza ed intraprendere una nuova sfida. Ho sempre voluto giocare in Italia, quando ho avuto l’opportunità di farlo ho pensato che questa squadra potesse essere una nuova sfida da cogliere. Avere antenati italiani mi ha aiutato a prendere questa decisione: mio nonno mi parlava molto dell’Italia. Era il momento giusto per venire qui, per imparare di più del Paese e delle persone“.
Sulla Supercoppa contro la Juve: “Domenica ci aspetta una grande gara, è una finale: dobbiamo crederci, la squadra è molto positiva e possiamo provare ad ottenere il primo trofeo della stagione. La Juventus è una delle squadre migliori in Europa, non c’è dubbio: giocheremo contro una grande squadra, ma noi abbiamo questa chance e dobbiamo essere positivi. Portiamo rispetto per la Juventus, ma dovremo fare una gara perfetta per provare a vincere la sfida“.
Sugli allenatori che ha avuto in carriera: “Tutti gli allenatori sono diversi l’uno dall’altro: Benitez è stato speciale per me poiché mi ha portato al Liverpool e mi ha inserito in rosa quando ero giovanissimo. Tatticamente era molto bravo. Dalglish è stato come un padre per me, mi ha dato continuità e ha parlato molto con me. Klopp è un allenatore molto intenso, un grande tecnico. Inzaghi cerca la perfezione, prova a correggere ogni errore“.


PROBABILI FORMAZIONI SERIE A 2017-18

Fonte foto: twitter.com/OfficialSSLazio


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A