Seguici su

Calcio estero

Barcellona, Bartomeu svela: "Principio di accordo per il rinnovo di Messi e Iniesta"

lionel messi barcellona

Il presidente del Barcellona predica calma e serenità riguardo il ritardo sulla firma del rinnovo di Messi e Iniesta

Lunga intervista di Josep Maria Bartomeu al “Mundo Deportivo” in cui il presidente del Barcellona tocca diversi temi: dal pessimismo che accompagna il suo club in questo inizio di stagione, alla cessione di Neymar e al mancato arrivo di Coutinho. Le parole più importanti, però, riguardano i prossimi rinnovi di Leo Messi e Andrés Iniesta.
Così il presidente blaugrana sulla mancata firma, sinora, della “pulga” sul rinnovo: L’accordo c’è, è stato firmato. Si tratta di tre contratti: uno con la Fondazione Messi che è stato firmato dal presidente che è suo padre e dal fratello del giocatore, uno relativo al contratto d’immagine, che è stato firmato anch’esso da suo padre, che è la persona che amministra gli affari di famiglia e infine c’è il contratto di lavoro che è stato firmato ancora dal padre di Leo. Cosa manca? Che Leo torni dagli impegni con la nazionale Argentina e che facciamo la foto ufficiale. Il contratto è stato firmato ed è valido dalla data del 30 giugno, caso vuole sia lo stesso giorno in cui si è sposato. I tifosi stiano tranquilli, qui Leo è felice ed è dove vuole continuare la sua carriera, a casa sua”.
Perentorio, Bartomeu, anche per quanto riguarda la situazione del vice capitano Iniesta: Abbiamo già un principio di accordo che speriamo di mettere nero su bianco la prossima settimana. Andres si ritirerà quando vorrà lui, siamo pronti a firmare un contratto di durata indefinita. Andrés è come Leo, è di un solo club e ad esso è legato e fedele. Sono una fonte di ispirazione perfetta per tutti i nostri ragazzi della Masia”.
 

Fonte foto: fcbarcelona.com


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero