Seguici su

Champions League

Besiktas-Lipsia, Werner chiede il cambio al 32': il tifo è troppo assordante

werner-lipsia

Curiosa sostituzione della punta classe 1996, entrato nel giro della nazionale tedesca maggiore

Siamo al 32′ del primo tempo di un Besiktas-Lipsia che vede i padroni di casa in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Babel. I tedeschi, guidati da Hasenutthel, dovrebbero fare di tutto per cercare di recuperare il match. Ma a sorpresa il tecnico sostituisce Timo Werner, attaccante centrale classe 1996 e interessante prospetto della Germania. Perché mai ha deciso di togliere la punta di maggior talento, entrato già nel giro della Nazionale tedesca maggiore e bomber dell'Under 21? Sembra un colpo di follia da parte dell'allenatore che in realtà non ha alcuna colpa.
Infatti ad aver chiesto il cambio è proprio Werner, ma non per un fastidio muscolare o per qualche altro tipo di infortunio. Il problema è di testa, o meglio ‘di orecchie'. Infatti il ragazzo, come ha dichiarato a fine partita, non riusciva a sopportare il frastuono e gli elevatissimi decibel della caldissima Vodafone Arena di Istanbul. “Ho chiesto anche dei tappi alla panchina – ha commentato il giovane attaccante – ma non è servito a molto. Non riuscivo a concentrarmi, non mi sentivo per niente bene”. Anche gli avversari si sono accorti del disagio del centravanti e di altri giocatori: “Sono stati disturbati dal forte rumore – ha commentato Ozyakup, centrocampista del Besiktas – E credo anche che il loro attaccante abbia chiesto la sostituzione proprio per questo motivo” . La sfida è finita 2-0 per i turchi con il raddoppio firmato da Talisca. Ma per non farsi mancare proprio nulla, la partita è stata interrotta per 10 minuti e ancora una volta il protagonista è stato lo stadio: infatti intorno al 60′ c'è stato un blackout che ha costretto l'arbitro a sospendere il match.



Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League