Seguici su

Calcio estero

Guai per Wenger: il Manchester City sarebbe pronto a denunciare l'Arsenal

La seconda squadra di Manchester sarebbe in procinto di denunciare i Gunners per il mancato trasferimento di Alexis Sanchez

Sceicchi sul piede di guerra. I proprietari del Manchester City – dopo il clamoroso mancato trasferimento di Alexis Sanchez per via di un dietrofront dell’ultimo minuto di Wenger – sarebbero pronti a denunciare il club londinese. L’oggetto dell’azione legale sarebbe proprio la mancata conclusione dell’affare che avrebbe portato il cileno all’ombra dell’Etihad Stadium. Questa è l’indiscrezione riportata dal quotidiano cileno El Mercurio.


RIMANI AGGIORNATO SUL CALCIO ESTERO PER NON PERDERE NEMMENO UNA NOTIZIA


Per il momento la proprietà dei Citizens non ha ancora presentato un’accusa formale ed è difficile che anche in futuro possa arrivare una denuncia ufficiale. La vicenda, anche se non rischia di avere ripercussioni serie, di certo incrinerà ulteriormente il rapporto tra i due club. Intanto il passaggio di Sanchez al City sembra essere solo questione di tempo: a gennaio potrebbe già esserci la chiusura. Il clima è teso e tra i due club non corre buon sangue: il prossimo 15 novembre, all’Etihad Stadium, ci sarà da divertirsi.


 
SCARICA GRATUITAMENTE LA NOSTRA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO
COME GIOCHEREBBE OGGI LA SERIE A
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero