Seguici su

Serie A

Inter, Ausilio è sicuro: "Perisic come un acquisto, faremo i conti alla fine"

ufficiali inter rinnova ausilio

Piero Ausilio ha parlato del mercato dell’Inter: “Non abbiamo fatto colpi mediatici, ma funzionali. Non abbiamo rimpianti”

Tifosi parzialmente delusi dal mercato dell’Inter. Una squadra che nelle prime due uscite ha dimostrato di essere un gruppo e di seguire le richieste dell’allenatore. Mister Spalletti merita il titolo di top player di un mercato che come ha ribadito il ds Ausilio è stato povero di botti: “Abbiamo scelto una linea diversa. Colpi funzionali al progetto, non mediatici. Vedremo alla fine dove arriveremo


CLICCA QUI PER RIMANERE AGGIORNATO SUL MONDO NERAZZURRO


“Aver mantenuto uno come Perisic – continua Ausilio – ci riempie di soddisfazione. È stato convinto dalla bontà del progetto di Spalletti. Può essere considerato lui il nostro acquisto migliore. Se puntiamo su Ranocchia? Puntiamo su tutti i giocatori rimasti. Andrea merita molta più considerazione di quella che gli viene data“.
Su ciò che poteva essere e non è stato, soprattutto in difesa: “Abbiamo cercato Mustafi. C’era l’intesa con lui ma l’Arsenal ha fatto muro. Le richieste erano davvero troppo alte. Non abbiamo nessun tipo di rammarico nè di rimpianto. Sono certo che faremo molto bene con ciò che abbiamo”.


Pillola di Fanta ?

Durante il corso del mercato l’Inter ha rifiutato un offerta da 40 milioni di euro da parte del Manchester United di Mourinho per Ivan Perisic. RESISTENZA
 
 

fonte foto: www.imagephotoagency.it


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A