Seguici su

Serie A

Juventus-Chievo Verona, Maran: "Mentalità giusta, solo l'ingresso di Dybala ha cambiato la partita"

Maran Juventus Chievo

L'allenatore veneto si dice soddisfatto della figura fatta dai suoi sul campo dei campioni d'Italia, nonostante il pesante passivo. Ecco le dichiarazioni post-gara di Rolando Maran

Rolando Maran soddisfatto, nonostante la pesante sconfitta, della gara disputata dai suoi giocatori. In particolare, l'allenatore del Chievo Verona attribuisce a un determinato giocatore il cambio di marcia della Juventus: Paulo Dybala. Ecco le dichiarazioni di Maran nel post Juventus-Chievo.
Sulla gara: “Fino all’ingresso di Dybala la Juve non aveva avuto più occasioni di noi. Dal 2-0 in poi è stato tutto più difficile, ma la squadra deve avere questa mentalità nell'interpretare le partite. Oggi si è visto questo, anche se il tasso tecnico è nettamente differente. Peccato perché qualcosa abbiamo creato. Sicuramente l’ingresso dell'argentino ha portato freschezza e non ci ha permesso di rimediare allo svantaggio subito a inizio gara. Volevo una partita senza essere passivi, cercando di giocarcela come ce la giochiamo tutti, e cono stato accontentato”.
Su Paulo Dybala: “Il campo ha dimostrato che è un fuoriclasse: prima che entrasse la gara era in equilibrio. Entrando ha fatto la differenza e la differenza la fanno i campioni”.
Su che campionato sarà: “La sensazione è che ci sia, da parte di tutte le squadre, più ricerca del gioco e più tasso tecnico rispetto agli anni precedenti. Tutti hanno capito che il gioco è la chiave per alzare il livello della Serie A“.
Sulla partita di Inglese: “Quando giochi contro queste squadre non è facile giocare al meglio lì davanti, chiediamo sempre tanto “lavoro sporco” agli attaccanti. Comunque vada i giocatori fanno sempre un grande lavoro, e Inglese ha giocato per la squadra. Se siamo rimasti in gara è anche merito degli attaccanti che hanno interpretato la gara esattamente come gli avevo chiesto”.


CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO 2017/18


? Pillola di Fanta 

Serata sfortunata per Perparim Hetemaj, autore dello sfortunato autogol del momentaneo 1-0. Il trentunenne centrocampista del Chievo, d'altro canto, non è neanche un “fulmine di guerra” dal punto di vista dei bonus: per lui solo 1 gol e 11 assist in sette stagioni in Serie A a Verona. SCONSIGLIATO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A