Seguici su

Serie A

Lazio, le prime parole di Neto e Jordao: "Messi e Iniesta i nostri idoli"

inzaghi-conferenza-stampa-lazio

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei due neo acquisti biancocelesti. Dopo di loro, la presentazione di Luìs Nani

Insieme a Luìs Nani, a Roma sono approdati anche i due baby Pedro Neto e Bruno Jordao: l'ingaggio dei due è stato incentivato da Jorge Mendes, già procuratore dello stesso Nani e di Mourinho, Cristiano Ronaldo, James Rodriguez e molti altri ancora. Oggi i due giovani sono stati ufficialmente presentati con una conferenza stampa tenutasi a Formello: Neto e Jordao hanno parlato del loro ruolo nella Lazio e dei loro idoli, passando per il loro connazionale ed ormai compagno di squadra.


RIMANI AGGIORNATO SUL MONDO LAZIO PER NON PERDERE NEMMENO UNA NOTIZIA


Le parole di Pedro Neto:Molte squadre mi hanno cercato ma la Lazio mi ha presentato un valido progetto per dimostrare il mio valore. Sono sicuro che Nani ci aiuterà a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, sia a livello personale che di squadra. Mi definisco un attaccante rapido, che prova a sfruttare ogni occasione per fare gol. A livello nazionale, ho sempre visto Bernardo Silva come un idolo; a livello mondiale ammiro Messi“.
Le parole di Bruno Jordao:Avremo modo, con il tempo, di essere a disposizione di mister Inzaghi e di aiutare la squadra. Nani è un campione, ha grande esperienza e qualità, sicuramente ci aiuterà ad ambientarci. Nasco come centrocampista con una buona visione di gioco, ma sono ancora giovane: devo migliorare tanto. Essendo portoghese, il mio primo idolo è stato Tiago ma mi sono sempre ispirato anche a Xavi e Iniesta“.


SCARICA GRATUITAMENTE LA NOSTRA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO


?Pillola di Fanta

Nella scorsa stagione Nani ha giocato 26 partite, segnando 5 gol e servendo 8 assist. Il suo bilancio complessivo segna 79 reti e 112 assist in 406 gare. Se tornasse all’antico splendore visto al Manchester United, potrebbe diventare subito una pedina fondamentale per Inzaghi. Al fantacalcio vale sicuramente un tentativo. SOGNANDO I BEI VECCHI TEMPI

COME GIOCHEREBBE OGGI LA SERIE A


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A