Seguici su

Serie A

Raiola, l'attacco al Milan: "Ha speso tanto, ma male. Dybala? Andrà via"

mino raiola

Lunga intervista rilasciata da Mino Raiola in cui parla di calciomercato, dei suoi assistiti e del futuro di Insigne e Dybala

Intervistato da La Domenica Sportiva, il super agente Mino Raiola ha parlato a tutto tondo dell’ultima sessione di calciomercato, dei suoi assistiti, in particolar modo di Donnarumma, Verratti e Balotelli, ma anche delle scelte che faranno Insigne e Dybala.
Sul progetto del Milan e il caso Donnarumma: “Non ho nulla di personale contro Fassone e Mirabelli, ma non credo nel loro progetto“. Pochi giorni fa l’attuale direttore sportivo del Milan aveva attaccato frontalmente Raiola dichiarando pubblicamente di considerarlo “Un piccolo uomo” e ieri è arrivata la risposta di Raiola. “Quando tutta Italia era in panico sul futuro di Donnarumma, ci è stata proposta la fascia da capitano, senza che noi l’avessimo chiesta. Io dico solo che c’è stata una promessa che non è stata mantenuta“.
Sul mercato dell’Inter e altra frecciatina al Milan: “Il mercato dell’Inter è stato molto influenzato dalla Cina. Certe volte il freno a mano tirato è un bene. Fa male alla testa avere troppo da spendere. Non sempre spendere 220 milioni vuol dire aver comprato bene“.
Su Dybala e Verratti: “Credo che Dybala alla fine andrà via dalla Juve. Difficile alla sua età essere leader di una squadra da cambiare. Io vedo molto bene Dybala nel Real Madrid, nel Manchester United, o City, nel Chelsea. Non nel Barcellona riformato, che sta cambiando. Verratti? Resterà al PSG, poi nel futuro chissà. Non sono mago merlino, perciò facciamo un passo alla volta.”
Su Insigne e Balotelli: “Io non ho proposto nessuno al Barcellona. Io ho solo espresso la mia ammirazione per un giocatore come Insigne che mi piace. Lo vedo bene al Barcellona, al Real Madrid e non solo. Balotelli? Noi abbiamo detto che sarebbe giusto rimanere almeno tre anni al Nizza e crescere. Fuori dal campo è perfetto, di lui e della sua vita privata non si parla quasi più. La Nazionale? Lui con Ventura ha parlato, ma poi dalle parole alla convocazione ce ne passa“.


?Pillola di Fanta

Con la rete realizzata sabato sera, Paulo Dybala è già arrivato a quota 5 reti in questo campionato. Non era mai partito così forte nella sua carriera. FENOMENO

Fonte foto: www.imagephotoagency.it


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A