Seguici su

Serie A

Serie A, allenatori in bilico: da Pecchia a Delneri, chi il primo a saltare?

Pecchia-allenatore-Hellas-Verona

Dopo 5 giornate alcuni allenatori sono già sulla graticola a causa degli scarsi risultati. Ma chi di loro verrà esonerato per primo?

Dopo 5 giornate di Serie A è già tempo dei primi bilanci, soprattutto per quanto concerne la zona bassa della classifica. E come accade spesso in questi casi quando non si ottengono i risultati i primi a pagare sono gli allenatori. Quello che rischia maggiormente, in questo momento, è Marco Baroni; dopo la straordinaria promozione dello scorso anno a Benevento, in questa stagione non è riuscito ancora a conquistare il primo storico punto in Serie A. Cinque sconfitte in altrettante gare disputate.
Non molto meglio ha fatto Davide Nicola; il suo Crotone è penultimo a 1 punto. La sensazione è che l’incredibile impresa riuscita lo scorso anno sia ancora più complicata da realizzare in questo campionato. Con 2 punti in 5 gare troviamo l’Hellas Verona e il Genoa. La squadra di Fabio Pecchia non ha perso solo in 2 occasioni, pareggiando 0-0 a Crotone e ieri in casa contro la Sampdoria. Inutile dire che l’ex vice di Benitez sia a serio rischio esonero. Anche per Ivan Juric è vietato dormire sonni tranquilli. I rossoblù hanno sicuramente mostrato molto più gioco, mettendo in difficoltà anche la Juventus, ma alla fine ciò che conta sono i risultati.
Leggermente più sicuro del proprio posto, ma ugualmente protagonista di una partenza a rilento è l’Udinese di Luigi Delneri. Una vittoria e 4 sconfitte il magro bottino dei friulani, che certamente si aspettavano di più. Il K.O. con il Chievo alla Dacia Arena e quello al Paolo Mazza di Ferrara alla seconda sono sicuramente i più gravi e i meno attesi.
[poll id=”12″]
Se non visualizzi correttamente il sondaggio, clicca qui

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A