Seguici su

Champions League

Champions, la Uefa apre un procedimento contro la Roma

Oggetto dell’inchiesta gli ululati discriminatori durante il match di Stamford Bridge

Dopo l’ottimo pareggio per 3-3 in casa della corazzata Chelsea, ecco la nota stonata per il club giallorosso. Pare che la Uefa abbia deciso di aprire una procedura nei confronti della tifoseria capitolina, rea di aver scagliato ululati razzisti, durante la partita di mercoledì, all’indirizzo di alcuni calciatori avversari – Rudiger su tutti.
La Commissione Etica dell’Uefa esaminerà il caso giovedì 16 novembre ed emetterà la sua sentenza. La violazione dell’articolo 14 del regolamento disciplinare sui comportamenti razzisti potrebbe provocare la chiusura di un settore dell’Olimpico, per la prossima partita europea. Il club verrebbe incriminato per responsabilità oggettiva e, in caso di reiterazione, è prevista una multa salata – circa 50.000 euro – e la chiusura totale dell’impianto per una o più partite casalinghe.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League