Seguici su

Serie A

Genoa-Bologna, Donadoni: "Oggi spirito giusto. Palacio giocatore con la G maiuscola"

Roberto-donadoni-allenatore-Bologna

Al termine del match tra Genoa e Bologna, ha parlato il tecnico dei felsinei Roberto Donadoni

Terza vittoria di fila per il Bologna. I felsinei hanno . Al termine del match -ai microfoni di Premium Sport– ha parlato il tecnico Roberto Donadoni. Si parte da una breve analisi della gara: “La squadra ha avuto lo spirito e il carattere giusto, non a caso arrivano le vittorie anche se soffri, i ragazzi si stanno impegnando per questo salto di qualità e penso che ci arriveremo. Nel primo tempo dovevamo concretizzare meglio, proprio in questo dobbiamo migliorare nel finalizzare tutto il lavoro che viene fatto, c'è qualche limite che dobbiamo toglierci e crescere“.
Il suo Bologna sta vivendo un grande momento di forma: “Noi dobbiamo pensare di crescere e continuare ciò che stiamo facendo, limando le cose che vanno migliorate, sappiamo quale è la nostra dimensione, sappiamo che possiamo crescere ma dobbiamo tenere i piedi per terra e prepararci per la prossima che è fondamentale. Il percorso e il risultato passano anche dalla prestazioni che devono essere valutate, quest'anno c'è più continuità e noi dobbiamo ragionare in questi termini, il resto arriverà di conseguenza”.
Infine, sul reparto offensivo: “Palacio giocatore con la G maiuscola, è prima di tutto un uomo e una grande persona che ha portato lo spirito giusto, si è allenato per conto suo, poteva essere in ritardo invece vedete come sta. Poca fame di attaccare la porta? Destro ha questo discorso nel dna, Petkotic invece non si porta dietro questa caratteristica e deve lavorarci per migliorare. Verdi ha fatto una gara da giocatore vero e questo mi piace. Siamo abituati a vederlo a tratti ma stasera ha fatto una gara con più continuità e personalità“.


? Pillola di Fanta

Come la scorsa stagione, Verdi è partito bene in campionato. Finora per lui sono arrivate sette presenze, un gol e un assist in Serie A. Adesso è arrivata anche la chiamata di Ventura, che lo ha preferito a Zaza, chissà che non sia l'anno della definitiva esplosione. TALENTO

Fonte foto:bolognafc.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A