Seguici su

Champions League

Juventus-Sporting Lisbona, parla Allegri: "Non possiamo deprimerci"

juventus allegri lazio coppa italia

Il mister livornese parla in conferenza stampa prima della gara con lo Sporting. E cerca di scaricare la tensione dopo il crollo con la Lazio

La Juventus ha una sfida importantissima contro lo Sporting Lisbona. L’incontro è cruciale per le sorti in Champions dei bianconeri, che non possono permettersi altri passi falsi. Inoltre è importante capitalizzare ora i punti, visto che la Juve affronterà in trasferta due delle gare di ritorno del girone.
Ma Allegri non ci sta a sentirsi dire che la sua squadra sia in difficoltà: “Non siamo in crisi. Questa è la Champions, in campionato abbiamo tempo per recuperare. C’è una buona atmosfera e deve regnare l’equilibrio. Non possiamo deprimerci, ci sta perdere o pareggiare. Dobbiamo lavorare sugli errori di attenzione e gestione della partita. Abbiamo fatto un buon inizio, il Napoli sta facendo qualcosa di importante. La stagione è lunga. Il calendario è bello, ci saranno belle sfide nel finale“.
Una breve considerazione sulla sfida di domani contro lo Sporting: “Pensiamo a domani, lo Sporting difende molto bene e ha giocato bene col Barcellona. Queste due gare sono fondamentali e siamo pronti. Dobbiamo lavorare sulle nostre mancanze. Con sei punti ci qualifichiamo“.


? Pillola di Fanta

Se per Allegri sei punti bastano, probabilmente dalla prossima sosta in poi non ci sarà più un gran turnover nelle sfide di coppa. E magari si potranno far giocare per 90 minuti sia Dybala che Alex Sandro. Che infatti sono mancati contro la Lazio, chi fisicamente chi mentalmente. PEDINE IMPORTANTI

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League