Seguici su

Ultime notizie

I Millennials, sono loro i migliori calciatori del futuro: c'è tanta Serie A

kean juventus

Stilata la lista dei migliori calciatori del mondo nati dopo il 2000: ben rappresentata la Serie A con otto “piccoli” talenti

Il futuro è senza dubbio il loro. Parliamo dei calciatori nati dopo l'anno 2000 che già si fanno valere a livello mediatico e sono conosciuti in tutto il mondo. The Guardian ha stilato una lista dei 60 di loro, che vengono considerati i più promettenti. La nostra Serie A è ben rappresentata con 8 talentini che secondo il giornale britannico si stanno prendendo il mondo del pallone.
Si tratta di  Pedro Neto e Ionut della Lazio, Plizzari e Larsen del Milan, Kean della Juve, Masangu della Roma, Colidio e Van den Eynden dell'Inter. Nella lista manca invece Pietro Pellegri, attaccante 2001 del Genoa che sta letteralmente incantando per maturità e talento.
Il nostro campionato è il primo per presenze tra i migliori 5 campionati europei in questa speciale classifica. Per quanto riguarda il resto d'Europa, molto ben rappresentato il Real Madrid con 3 giovanissimi prodigio: Antonio Blanco, Miguel Baeza Perez e Vinicius, al momento in prestito al Flamengo.


Pillola di Fanta ?

Nell'ultima giornata dello scorso campionato Moise Kean mise a segno il gol che permise alla Juventus di battere il Bologna. Fu il primo giocatore nato dopo negli anni 2000 a segnare nei 5 maggiori campionati europei. Nonché il più giovane in assoluto. Un record durato nemmeno 24 ore perché battuto da Pietro Pellegri nato nel 2001 che segnò al 3′ minuto di Roma-Genoa giocata il giorno dopo. PRODIGIO
 

www.imagephotoagency.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie