Seguici su

Champions League

Atletico Madrid-Roma, Monchi: "Seguivamo Di Francesco da due anni"

Monchi-Di-Francesco

Il Ds giallorosso Monchi ha affermato che seguiva Di Francesco dai tempi del Sassuolo in Europa League. Parole anche su Messi, fuori dai convocati con la Juve e in scadenza a giugno

Atletico Madrid-Roma è la partita che può dire molto per il futuro in Champions League delle due squadre. Se i giallorossi non perdono, sono automaticamente qualificati agli ottavi di finale. Lo sa bene anche Monchi intervistato a bordo campo prima del match.
Un percorso, quello della Roma, decisamente ottimo sia in Champions che in campionato. Merito soprattutto di Eusebio Di Francesco: “Abbiamo cominciato a guardare il lavoro di Di Francesco a Sassuolo due anni fa, quando la squadra si qualificò per l’Europa League. Il mio compito è osservare tutto quello che è interessante e il suo percorso è stato molto importante“.
L’altra italiana impegnata è la Juventus che dovrà vedersela contro un Barcellona senza Messi, il cui contratto scade a giugno prossimo: “Leo via dal Barcellona? Non lo so, ho sentito Ivan Rakitic e dice che va tutto bene. Per il bene del calcio spagnolo è giusto che resti lì“.
Infine, un pensiero all’allenatore della sua ex squadra, Eduardo Berizzo, affetto da un cancro: “Voglio mandare un abbraccio forte a Berizzo, speriamo che alla fine tutto si risolva“.
Consulta le formazioni ufficiali di Atletico Madrid-Roma


? Pillola di Fanta

Con l’Atletico Madrid, Di Francesco ha scelto di nuovo Gerson per far riposare El Shaarawy, esattamente come accaduto a Stamford Bridge contro il Chelsea. Il brasiliano ha segnato i suoi primi gol contro la Fiorentina in campionato e col nuovo allenatore sta crescendo molto. IN CRESCITA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League